Arte Orientale | 东方艺术

19 DICEMBRE 2023

Arte Orientale | 东方艺术

Asta Premium Live, 1255
FIRENZE
Palazzo Ramirez Montalvo
Ore 10:00 lotti 1-136  15:00 lotti 137-257

Esposizione
FIRENZE
Venerdì 15 dicembre 2023 10-18
Sabato 16 dicembre 2023
10-18
Domenica 17 dicembre 2023
10-13
Lunedì 18 dicembre 2023
10-18
 
 
 
Stima   50 € - 50000 €

Tutte le categorie

121 - 150  di 257
136

GRUPPO DI QUATTRO PITTURE, CINA, DINASTIA QING, YOUQUA  (1840-1870)

olio su tela raffigurante paesaggi, quattro opere costituiscono una sorta di documento storico del connubio tra il mondo orientale e quello occidentale nella metà del XIX secolo. Si tratta di raffigurazioni preziose che, nonostante non riportino date né firme, sono ricche di particolari che le datano con sufficiente precisione. cm 44x76 (con cornice cm 54x86)

Le quattro affascinanti opere del pittore cinese Youqua, risalenti al periodo compreso tra il 1840 e il 1870, ritraggono scenari paesaggistici in Cina e costituiscono un prezioso documento storico che testimonia l'incontro tra le culture orientali e occidentali nella metà del XIX secolo. Nonostante la mancanza di date e firme, questi dipinti sono intrisi di dettagli che permettono una datazione accurata.

Una delle opere, intitolata "Veduta di Whampoa", offre uno sguardo sull'isola e sull'ancoraggio da Dane's Island nel Fiume delle Perle. La presenza del cimitero occidentale in primo piano, popolare tra il 1840 e il 1855, fornisce un ulteriore indizio temporale. Una vista simile, databile intorno al 1850, è attribuita al pittore Youqua e conservata al Peabody Essex Museum.

Il dipinto che raffigura Shanghai dopo il trattato di Nanchino del 1842 evidenzia l'importanza del porto per il commercio con l'Occidente. Le "fabbriche" occidentali, note come hongs, sono dipinte accanto alle bandiere degli stati occidentali, testimoniando la presenza di commercianti europei e americani. La chiesa episcopale sul lungomare, eretta nel 1847 e distrutta nell'incendio del 1856, contribuisce a datare l'opera.

La rappresentazione di Canton mostra le hongs occidentali accanto alle bandiere americana, francese ed inglese. La presenza della chiesa sul lungomare, costruita nel 1847 e distrutta nell'incendio del 1856, fornisce un ancoraggio temporale per il dipinto.

Infine, il dipinto che ritrae Macao rivela dettagli degli edifici più significativi della città, come la cattedrale, l'Igreja da Sé e la Fortaleza da Guia. Il Palácio do Governador, costruito nel 1849 in stile pombalino, evidenzia i cambiamenti avvenuti dopo che Macao fu riconosciuta come provincia d'oltremare del Portogallo nel 1844.

清 十九世纪 煜呱风景 布面油画 尺幅44x76  (带画框54x86 )厘米

 

GROUP OF FOUR PAINTINGS, CHINA, QING DYNASTY, YOUQUA (1840-1870)

The four captivating works of the Chinese painter Youqua, dating from the period between 1840 and 1870, depict landscapes in China and serve as a precious historical document illustrating the encounter between Eastern and Western cultures in the mid-19th century. Despite lacking dates and signatures, these paintings are rich in details that allow for accurate dating.44x76 cm (with frame 54x86 cm)

 

One of the works, titled "View of Whampoa," provides a glimpse of the island and anchorage from Dane's Island in the Pearl River. The presence of the Western cemetery in the foreground, popular between 1840 and 1855, provides an additional temporal clue. A similar view, dating around 1850, is attributed to the painter Youqua and is preserved at the Peabody Essex Museum.

 

The painting depicting Shanghai after the 1842 Treaty of Nanking highlights the port's significance for trade with the West. Western "factories," known as hongs, are depicted alongside the flags of Western states, indicating the presence of European and American traders. The Episcopal church on the waterfront, built in 1847 and destroyed in the 1856 fire, contributes to dating the artwork.

 

The representation of Canton shows Western hongs alongside the American, French, and English flags. The presence of the waterfront church, built in 1847 and destroyed in the 1856 fire, provides a temporal anchor for the painting.

 

Finally, the painting depicting Macao reveals details of the city's most significant buildings, such as the cathedral, Igreja da Sé, and Fortaleza da Guia. The Palácio do Governador, built in 1849 in Pombaline style, highlights the changes after Macao was recognized as an overseas province of Portugal in 1844.

Stima    50.000 / 70.000
121 - 150  di 257