Argenti

 Pandolfini Casa d’Aste dedica un Dipartimento esclusivo agli argenti da collezione, per trattare e proporre un’ampia selezione di oggetti in argento, sia decorativi, di uso sacro che di uso comune o domestico. Il Dipartimento pone grande attenzione alla schedatura degli oggetti che vengono proposti nelle aste di argenti e, in particolare, alla ricerca bibliografica ad essi relativa, al fine di offrire ai collezionisti e agli appassionati le informazioni più complete in merito.  

Gli oggetti in argento sono, senza dubbio, tra gli oggetti più comunemente presenti nelle collezioni private, una categoria di oggetti il cui uso decorativo non preclude l’uso domestico; in particolare le aste trattano oggetti in argento utilizzati per l’apparecchiatura della tavola, per servire tè e caffè e per decorare le abitazioni come candelieri e candelabri. I nostri esperti selezionano argenti provenienti da varie botteghe, in particolare si possono citare oggetti in argento prodotti in botteghe fiorentine, milanesi, veneziane, genovesi, napoletane e piemontesi. Spesso, attraverso un’attenta ricerca bibliografica sui punzoni di questi oggetti si riesce a risalire anche all’argentiere che ha prodotto il pezzo, dettaglio che a volte risulta di fondamentale importanza per i collezionisti di argenteria più preparati. Anche la produzione europea di argenti pregiati trova ampio spazio nei cataloghi delle aste di Pandolfini, in particolar modo con manufatti di argenteria inglese e francese, o con complementi d'arredo in argento sterling americano.

Le aste di argenti trattano inoltre anche argenteria di uso sacro. Il Dipartimento seleziona e cataloga opere quali calici, icone con riza in argento, acquasantiere e crocifissi la cui provenienza geografica va dalla produzione regionale italiana a quella internazionale, e copre un arco temporale che spazia dal XVII secolo fino ai giorni nostri.

I fruitori di argenti rari e da collezione trovano nelle aste Pandolfini dedicate occasioni imperdibili per aggiudicarsi oggetti davvero eccezionali. Non pochi sono i top lot venduti nelle nostre aste di argenteria, ricordiamo tra questi la grande guantiera firmata Giuseppe Valadier venduta nel 2018 per 40.000€, il bacile con brocca realizzati in vermeil e firmati dall’argentiere Ayme Videau aggiudicati a 23.750€ nel 2017 e l’elegante zuppiera firmata Emilie Puifocart venduta a 18.750€. Altra aggiudicazione di rilievo è sicuramente il servizio di 12 piatti in argento, produzione del 1797 dell’argentiere Paul Storr, venduto nel 2018 a 32.500€. Non ultimo lo scaldino romano in argento del 1795 circa aggiudicato a 15.620€ nell’asta del 7 aprile 2021.

Grazie al dipartimento dedicato, le aste di argenti organizzate da Pandolfini con cadenza semestrale, sono autentici punti di riferimento per i collezionisti di argenteria e nonostante profondi mutamenti nel gusto e nei trend, gli argenti rimangono una categoria di oggetti con valore estetico intramontabile, sempre ricercati sul mercato.  

Desiderate vendere argenti in vostro possesso?

Richiedete subito una stima gratuita e senza impegno ai nostri esperti. Riceverete, nel minor tempo possibile, una quotazione per gli oggetti in argento, un aspetto fondamentale senza il quale non vi è possibile immetterli sul mercato o inserirli nelle aste della Casa d’Aste Pandolfini. 

 

 

 

Richiedi informazioni
Se desiderate richiedere informazioni sulla possibilit di offrire un'opera in una delle aste di Pandolfini, fai clic qui.
Prossime Aste
Top lots
Contatti
Documenti allegati