TEMPO - DIPINTI, DISEGNI E STAMPE DA COLLEZIONI PRIVATE E DA UNA PROPRIETŔ VENETA - Quarta parte

In attesa dei cataloghi Arcade – Dipinti dal XVI al XX secolo e Opere su carta, in programma i prossimi 13 e 14 aprile, i dipartimenti di Dipinti Antichi, Dipinti del XIX secolo e Stampe e Disegni, propongono a clienti e a tutti gli appassionati di arte antica e del XIX secolo un’ulteriore occasione di arricchire la loro collezione scegliendo tra i lotti dell’imminente ASTA A TEMPO - STAMPE, DISEGNI E DIPINTI DA COLLEZIONI PRIVATE E DA UNA PROPRIETÀ VENETA che si terrà dal 23 al 31 marzo.

Come per tutte le vendite a tempo il catalogo sarà solo online, se ne potrà prendere visone e partecipare alla gara su PANDOLFINI.IT dal giorno 23 marzo.

 

Tra le opere offerte si segnalano due copie antiche dai celebri bulini di Dürer, MELENCOLIA I e IL CAVALIERE, LA MORTE E IL DIAVOLO, una coppia di grandi stampe di Giuseppe Vasi con vedute di Roma e incisioni di Luca di Leida. Tra le acqueforti ricordiamo IL PICCOLO MONUMENTO, siglato “A.C.” di Canaletto, poi opere di Adriaen van Ostade e Claude Lorrain, ma anche PAESAGGI CON ALBERI, una bella serie di 4 paesaggi di Anthonie Waterloo.

Tra le opere su carta sono presenti alcuni disegni di figura e di paesaggio sei e settecenteschi nonché esemplari della fine del XIX secolo come un suggestivo acquarello siglato dal preraffaellita toscano Ricciardo Meacci raffigurante L’ULTIMO VIAGGIO DI UN RE.

Un piccolo nucleo di ritratti miniati e scene religiose e di genere del Sei e Settecento compongono la sezione dedicata alla pittura antica, mentre per quanto riguarda i dipinti e la grafica del XIX e del XX secolo segnaliamo la presenza di opere di Carlo Balestrini, Carlo Domenici, Antonio Calcagnadoro, Decimo Passani, Romano Stefanelli e Renato Ballarin, suo il fresco e luminoso olio su tela CASA E GIARDINO. In ultimo ricordiamo con piacere il grande olio su tela, COPIA DA UN CAPRICCIO DI FRANCESCO GUARDI, del friulano Arturo Marion Colavini, pittore ottocentesco e virtuoso copista di capolavori antichi, con una particolare preferenza per il Settecento veneto.