L’asta primaverile di Numismatica includerà una interessante raccolta di medaglie di Venezia e di personaggi legati alla storia della Serenissima, dal XV al XIX secolo. Incisori di grande pregio hanno lavorato per la zecca dogale nel corso della sua avvincente storia, intagliando indiscussi "masterpiece" su metallo, fusi o coniati che siano: tra questi menzioniamo Giovanni Zacchi, Andrea Spinelli, Giovanni da Cavino, Guillame Duprè, Willem van Bylaer, Lazarus Gottlieb Lauffier, Georg Hautsch, Antonio Pazzaglia. Prodotte in bronzo, argento, e solo in rarissimi casi, anche in oro, celebrano i Dogi e le più gloriose imprese militari della Serenissima, ma anche la costruzione di edifici religiosi o le alleanze politiche strette nel corso della sua storia. Verranno esitati più di oltre cento esemplari, tutti raccolti e selezionati con meticolosità nel corso del tempo per la loro qualità conservativa e rarità.

Nella seconda parte dell'asta verrà esitata una ricca proposta di monete e medaglie in oro "Proof" internazionali a tiratura limitata e con certificati di garanzia e custodia originale. Questa proposta vuole venire in contro alla più esigente clientela che vuole collezionare nummi dal valore certo, in costante incremento nel corso degli ultimi anni, perché legati al mercato dei metalli nobili quali l'oro ma anche per la loro straordinaria conservazione che li rendono prodotti appetibili al più vasto pubblico internazionale. Non mancheranno tra queste anche alcune serie in oro e argento prodotte nella zecca socialista di Kremnica, tanto ricercate dai collezionisti di tutto il mondo per la loro straordinaria rarità.



Auction Highlights
Contacts
Alessio

Alessio Montagano

Head of department Milan
+39 02 655 60 807
Federico

Federico De Mattia

Assistant