WRISTWATCHES

1 DECEMBER 2022

WRISTWATCHES

Auction, 1168
FLORENCE
Palazzo Ramirez-Montalvo
Viewing
FIRENZE
Friday 25 November 2022 10 am - 6 pm
Saturday 26 November 2022 10 am - 6 pm
Sunday 27 November 2022 10 am - 1 pm
Monday 28 November 2022 10 am - 6 pm
Tuesday 29 November 2022 10 am - 6 pm
Wednesday  30 November 2022 10 am - 6 pm
Thursday 1 December   2022 10 am - 1 pm


 
 
 
Estimate   300 € - 90000 €

All categories

31 - 60  of 131
441

OMEGA SPEEDMASTER PROFESSIONAL "ED WHITE" REF. ST 105.003-65 STAINLESS STEEL WRISTWATCH, 1966

 

OMEGA SPEEDMASTER PROFESSIONAL "ED WHITE" REF. ST 105.003-65 ANNO 1966

cassa in acciaio, fondello a vite con logo Speedmaster e coperchio antipolvere, tasti a pompa, corona marcata, ghiera con inserto nero e scala tachimetrica, quadrante nero, grafica bianca, contatore dei secondi a ore nove, contatore dei minuti a ore tre, contatore delle ore alle sei, movimento a carica manuale cal 321 n. 24002811, bracciale a maglie ripiegate e finali elastiche in acciaio, lungh. interna cm 20, chiusura a scatoletta in acciaio marcata Omega, vetro plastica. Diam. mm 40.

Corredato di estratto di archivio.

 

 

L'Omega Speedmaster è un segnatempo sportivo da polso a carica manuale, prodotto a partire dal 1957 dalla maison svizzera Omega. La referenza 105.003 viene comunemente indicata come “pre-Moon”, ovvero il modello precedente al primo orologio sbarcato sulla Luna. Deve il suo nome all'astronauta americano Ed White, primo ad aver svolto un’attività extraveicolare nello spazio, il 3 giugno 1965 nel corso della missione Gemini 4. In quella circostanza l'Omega Speedmaster ref. 105.003 accompagnò Ed White nello spazio. La NASA aveva dichiarato la sua idoneità per le missioni con equipaggio e prima di certificare lo Speedmaster, aveva testato molti orologi sottoponendoli a test specifici per decretare quale fosse il più adatto per poter viaggiare nello spazio.

Questo raro esemplare, come riportato nell'estratto degli archivi Omega, è stato acquistato il 15 settembre del 1966 presso il Comando della Sesta Flotta U.S.A.

 

The Omega Speedmaster is a hand-wound wristwatch made in 1957 by Omega. The reference 105.003 is commonly referred to as "pre-Moon", the model preceding the first watch landed on the Moon. It owes its name to the American astronaut Ed White, the first to have carried out an extravehicular activity in space, on June 3, 1965 during the mission Gemini 4. In that circumstance the Omega Speedmaster ref. 105,003 accompanied Ed White into space. NASA had declared its suitability for manned missions, and before certifying the Speedmaster, it had tested many clocks under specific tests to determine which was the most suitable for traveling in space.

This rare specimen, as reported in the extract from the Omega archives, was purchased on September 15, 1966 at the Sixth Fleet Command U.S.A.

Estimate    12.000 / 18.000
442

OMEGA SPEEDMASTER PROFESSIONAL MOONWATCH JUBILEE REF. ST 145.0052 LIMITED EDITION YELLOW GOLD WRISTWATCH N. 06X/999, 90's

 

OMEGA SPEEDMASTER PROFESSIONAL MOONWATCH JUBILEE REF. ST 145.0052 EDIZIONE LIMITATA N. 06X/999 ANNI '90

cassa Omega in oro giallo 18kt, fondello a vite con logo Speedmaster e coperchio antipolvere, tasti a pompa, corona marcata, ghiera con inserto nero e scala tachimetrica, quadrante nero firmato Omega, grafica bianca, indici al trizio, contatore dei secondi a ore nove, contatore dei minuti a ore tre, contatore delle ore alle sei, movimento a carica manuale cal 863 n. 48305752, cinturino originale in pelle nera, fibbia originale in acciaio dorato, vetro plastica, gr. complessivi 113. Diam. mm 42. Corredato di scatola, garanzia, astuccio da viaggio in tessuto e fibbia deployant in oro giallo 18kt marcata Omega.

 

 

 

L'Omega Speedmaster Professional è un segnatempo sportivo da polso a carica manuale, prodotto a partire dal 1957 dalla maison svizzera Omega. Trae la sua fama dall’essere stato l'unico orologio da polso a superare i severi test effettuati dalla NASA, per fornire agli astronauti del programma spaziale Apollo un cronografo affidabile. Così l'Omega Speedmaster divenne il primo orologio ad essere sbarcato sulla Luna.

 

The Omega Speedmaster Professional is a hand-wound wristwatch made in 1957 by Omega. It draws its fame from being the only wristwatch to pass the stringent tests carried out by NASA, to provide astronauts of the Apollo space program with a reliable chronograph. So the Omega Speedmaster became the first watch to land on the moon.

 

 

 

Estimate    9.000 / 16.000
Price realized:  Registration
447

AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK REF. 15128ST.OO.0944ST.01 LIMITED EDITION 50 SPECIMEN STAINLESS STEEL WRISTWATCH

 

AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK REF. 15128ST.OO.0944ST.01 EDIZIONE LIMITATA 50 ESEMPLARI

cassa monoblocco in acciaio, fondello con movimento a vista, ghiera ottagonale in acciaio con viti in oro bianco, quadrante kaki "Grand Tapisserie" firmato AP, grafica bianca, numeri arabi al superluminova, datario a ore tre, movimento a carica automatica cal 2121/3 n. 540890, bracciale a maglie in acciaio, lungh. interna cm 19 circa, chiusura in acciaio deployant a scomparsa marcata Audemars Piguet, vetro minerale. Diam. mm 38. Accompagnato da ulteriore meccanismo intercambiabile con un quadrante supplementare di colore blu, diam. mm 38. Corredato di scatola, controscatola, garanzia e certificato di autenticità.

 

 

Conosciuto con il nome di 'Anniversaire Italie', la referenza di Audemars Piguet che presentiamo è stata commercializzata nel 2003 per il 30 anniversario della filiale italiana, esclusivamente per il mercato italiano.

Questo modello uscì con un doppio quadrante (in realtà si tratta di due veri e propri meccanismi intercambiabili), blu e un insolito e affascinate verde oliva, in una edizione limitata di 50 pezzi.

 

Known as 'Anniversaire Italie', the reference of Audemars Piguet that we present was marketed in 2003 for the 30th anniversary of the Italian subsidiary, exclusively for the Italian market.

This model came out with a double dial (actually they are two real interchangeable mechanisms), blue and an unusual and charming olive green, in a limited edition of 50 pieces.

 

Estimate    90.000 / 150.000
448

AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK QUANTIEME PERPETUEL REF. 25820SP.OO.0944SP.03 STEEL AND PLATINUM WRISTWATCH

 

AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK QUANTIEME PERPETUEL REF. 25820SP.OO.0944SP.03 ACCIAIO E PLATINO

cassa in acciaio, fondello serrato con viti con movimento a vista, corona marcata, lunetta in platino con viti in oro bianco, quadrante bianco "Grand Tapisserie", grafica nera, indici applicati sfera del giorno della settimana a ore nove, sfera del giorno del mese a ore tre, sfera dei mesi dell'anno a ore dodici, fasi lunari, movimento a carica automatica cal 2120/2802, bracciale a maglie in acciaio e platino, lungh. interna cm 19, chiusura deployant a scomparsa marcata AP, vetro minerale. Diam. mm 39. Corredato di scatola, controscatola e garanzia.

 

 

Il calendario perpetuo è una complicazione che Audemars Piguet ha declinato sin dagli anni '10 con la produzione di orologi da tasca stilizzati, esclusivi e con calendario perpetuo, altamente differenziati da quelli realizzati da altri importanti marchi svizzeri.

Con l'aumentare della popolarità degli orologi da polso complicati, nel 1955 Audemars Piguet ha prodotto il primo orologio da polso con calendario perpetuo al mondo con l'indicazione dell'anno bisestile. Il presente orologio è una referenza molto interessante perché rappresenta l’unione di un complicato Royal Oak , dotato di cassa e bracciale

in acciaio inossidabile, con una lunetta liscia in platino che conferisce all'orologio un aspetto e una sensazione diversi rispetto ad altri modelli Royal Oak con classiche lunette in metallo spazzolato.

Anche se a prima vista questo particolare potrebbe sembrare un semplice dettaglio, in realtà questa diversa finitura cambia radicalmente l'aspetto dell'orologio.

Lo splendore della lunetta lucida si lega indissolubilmente agli anelli argentati dei contatori con un risultato finale di grande eleganza sportiva.

 

 

The perpetual calendar is a complication that Audemars Piguet has declined since the '10s with the production of stylized, exclusive and perpetual calendar pocket watches, highly differentiated from those made by other major Swiss brands.

With the increasing popularity of complicated wristwatches, in 1955 Audemars Piguet produced the world’s first perpetual calendar wristwatch with the leap year indication. This watch is a very interesting reference because it represents the union of a complicated Royal Oak , equipped with case and bracelet

stainless steel, with a smooth platinum bezel that gives the watch a different look and feel than other Royal Oak models with classic brushed metal bezels.

Although at first glance this detail might seem like a simple detail, in reality this different finish radically changes the look of the watch.

The brilliance of the polished bezel is indissolubly linked to the silver rings of the counters with a final result of great sporting elegance.

 

Estimate    80.000 / 140.000
31 - 60  of 131