Stampe e disegni antichi e moderni-Libri Antichi

Stampe e disegni antichi e moderni-Libri Antichi

Asta

FIRENZE
Palazzo Ramirez Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
11 GIUGNO 2014
ore 15

Esposizione

FIRENZE
dal 6-9 Giugno 2014
orario 10–13 / 14–19
Palazzo Ramirez-Montalvo 
Borgo degli Albizi, 26
info@pandolfini.it

Tutte le categorie

Visualizzazione tipo lista
Visualizzazione tipo griglia
151 - 180  di 304 LOTTI
Artista italiano del XIX secolo
151 /1

Artista italiano del XIX secolo

Artista italiano del XIX secolo

PAESAGGIO FLUVIALE NOTTURNO

Tempera policroma su carta azzurra. mm 167x230.

Reca firma “I. Stefanini”.

 

Stima    300 / 400
Andreotti, Federico
152

Andreotti, Federico

Andreotti, Federico

(Firenze 1847 - 1930)

CONCERTO NEL PARCO

Matita di grafite e acquerello policromo, quadrettato a matita, su cartoncino. mm160x250.

Firmato a penna in basso a destra.

In cornice.

 

Stima    600 / 700
Appiani, Andrea
153

Appiani, Andrea

Appiani, Andrea

(Milano 1754 - 1817)

PSICHE DAVANTI A PROSERPINA

Penna e inchiostro bruno quadrettato a matita su carta vergellata. mm 161x291.

Applicato a supporto con riquadratura a penna nera.

 

Il disegno è preparatorio in controparte per un affresco del ciclo di Amore e Psiche, datato 1791/92 nella Rotonda della Villa Reale di Monza, realizzata nel 1790 da Giuseppe Piermarini.

Per questo soggetto è noto un altro disegno di maggiori dimensioni e lievi varianti, acquistato nel 1991 dalla Fondazione Cariplo, Milano (Inv. 1607. Cera, 3). Si ritiene tuttavia che per la maggiore fedeltà all’opera finale e per la presenza della quadrettatura, il presente foglio costituisca il preparatorio finale.

 

Stima    1.800 / 2.000
Appiani, Andrea
154

Appiani, Andrea

Appiani, Andrea

(Milano 1754 - 1817)

PUTTO ALATO SEDUTO.

Gessetto nero su carta vergellata. mm 380x430.

 

Studio preparatorio per uno dei putti affrescati nel lunettone della cupola del Santuario di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso. Appiani eseguì il ciclo di affreschi di volta, la lunetta ed i penacchi della chiesa fra il giugno 1793 ed il 1795. Di esecuzione rapida e matura, il disegno si aggiunge ad altri preparatori per la stessa committenza, fra questi gli studi per i pennacchi con le figure degli evangelisti Matteo e Marco ex collezione Osio e oggi presso l’Istituto Nazionale per la Grafica a Roma.

L’attribuzione è confermata oralmente da Fernando Mazzocca.

Stima    2.000 / 3.000
Aggiudicazione:  Registrazione
[cerchia di] Appiani, Andrea
155

[cerchia di] Appiani, Andrea

[cerchia di] Appiani, Andrea

(Milano 1754 - 1817)

FIGURA FEMMINILE APPOGGIATA AD UN BASAMENTO CON BASSORILIEVO

Penna e inchiostro bruno su carta vergellata con filigrana “Cartiglio con trifoglio e lettere AS su lettere BMO”. mm 315x210.

In cornice

Stima    450 / 500
Bedini, Paolo
156

Bedini, Paolo

Bedini, Paolo

(Bologna 1844 - 1924)

LA VESTE NUOVA

Matita nera e sfumino nero, quadrettato a matita su carta vana. mm 438x293.

Un’ estesa iscrizione al verso, contenente la biografia dell’artista, riferisce che il dipinto per il quale il disegno è preparatorio “… lo possiede il Sig. Mauro Benni salumiere in via orefice; fu ceduto a me, Angelo Ginelli, dalla sua figlia Giulietta, profssa di arpa nell’agosto 1924 …”.

 

Il dipinto è stato recentemente venduto, il 12 dicembre 2013, alla Gregory’s Casa d’Aste di Bologna.  

                                                                          

Stima    500 / 600
Calvi, Pompeo
157

Calvi, Pompeo

Calvi, Pompeo

(Milano 1806 – 1884)

STRADA DI PAESE CON PORTA MONUMENTALE

Penna e inchiostro bruno e matita di grafite su carta avorio spessa. mm 237x302.

Firmato a penna al verso.

Stima    400 / 600
De Albertis, Sebastiano
158

De Albertis, Sebastiano

De Albertis, Sebastiano

(Milano 1828 - 1897)

SOLDATO TURCO

Gessetto nero con rialzi a matita bianca su carta avana. mm 391x180.

Firmato in alto a sinistra.

In cornice.

Stima    300 / 400
Anonimo
159

Anonimo

Anonimo

VEDUTA DI LECCO

Tempera policroma su incisione. mm 151x213.

Stima    300 / 400
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola tedesca XIX secolo
160

Scuola tedesca XIX secolo

Scuola tedesca XIX secolo

VEDUTA DI HEIDELBERG

Tempera policroma su cartoncino avana. mm 235x292.

Reca firma non leggibile.

 

Stima    300 / 400
Durelli, Antonio
161

Durelli, Antonio

Durelli, Antonio

(attivo a Milano XIX secolo)

FOGLIO DI STUDI

Matita di grafite, matita nera, rossa e bianca su cara avana. mm 291x410.

Firmato a penna “Antonio Durelli dis.” e variamente annotato nella stessa grafia.

 

Stima    500 / 600
Fontanesi, Antonio
162

Fontanesi, Antonio

Fontanesi, Antonio

(Reggio Emilia 1818 – Torino 1882)

DUE BOZZETTI

Giovane disteso e giovane paesana. Matita rossa su carta grigio-verde. mm 224x290.

Al verso: Studio per la stessa figura femminile. Matita rossa. Iscritto al recto “Disegno di A. Fontanesi proveniente dalla raccolta dell’allievo Vittorio Bussolino. Il figlio F. Bussolino”.

 

Giovane disteso e giovane paesana. Matita rossa su carta grigio-verde. mm 121x268. Iscritto al recto “Disegno di A. Fontanesi proveniente dalla raccolta del pittore V. Bussolino – suo allievo -. F. Bussolino”.

 

Entrambi i soggetti fanno riferimento al tema che trova la sua realizzazione compiuta in Idillio, dipinto intorno al 1863, proveniente dalla collezione Delleani e conservato presso la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino (Inv. P/1977. Maggio Serra, 43).

Stima    700 / 800
Gemito, Vincenzo
163

Gemito, Vincenzo

Gemito, Vincenzo

(Napoli 1852 – 1929)

IL TRIBUTO DELLA MONETA

Matita di grafite su carta avana. mm 585x280.

Firmato a matita.

In cornice.

Stima    1.700 / 1.900
Aggiudicazione:  Registrazione
Giani, Felice
164

Giani, Felice

Giani, Felice

(San Sebastiano Curone 1758 – Roma 1823)

SCENA CON UOMO SEDUTO SU UNA BOTTE E BAMBINO

Gessetto nero su carta vergellata con filigrana “Ancora entro un cerchio singolo su letter GB (?)”. mm 293x207.

 

Databile all’ultimo decennio del ‘700 in una fase “pre-neoclassica” dell’artista quando, citando Ottani Cavina, Giani ancora riconosce monumentalità alla figura nei confronti di uno spazio che si farà più tardi accerchiante e invasivo ... Il disegno mostra una conduzione grafica molto vicina a quella dei disegni del taccuino di schizzi acquistato nel 1980 dalla Pinacoteca Nazionale di Bologna nel 1980 collocabile appunto alla fine del secolo. Un altro utile riferimento, fra gli altri, è  Venere ordina a Psiche di portarle l’acqua dello Stige (Cooper-Hewitt Museum) studio per la tela pompeiana Venere e Psiche di Palazzo Altieri a Roma, commissionato a Giani nel 1792.                              

                                                                          

                                                                          

Stima    1.000 / 1.500
[attribuito a] Granet, François Marius
165

[attribuito a] Granet, François Marius

[attribuito a] Granet, François Marius

(Aix en Provence 1775 - 1849)

VEDUTA DI PAESE CON SCALINATA

Matita di grafite e acquerello bruno su carta. mm 150x110.

In cornice

Stima    500 / 600
[attribuito a] Granet, François Marius
166

[attribuito a] Granet, François Marius

[attribuito a] Granet, François Marius

(Aix en Provence 1775 - 1849)

VEDUTA DI PAESE LAZIALE

Matita di grafite e acquerello bruno su carta. mm 83x115.

Firmato “granet” a penna in basso a destra.

In cornice

Stima    500 / 600
Grubacs, Carlo
167

Grubacs, Carlo

Grubacs, Carlo

(Perasto 1801 – Venezia 1870)

I PORTICI DEL PALAZZO DUCALE

Penna a inchiostro bruno quadrettato a matita di grafite su carta Giappone. mm 226x321.

Titolato a penna al margine inferiore ed annotato in alto “Notte con luna”.

 

Stima    500 / 600
Aggiudicazione:  Registrazione
Labruzzi, Carlo
168

Labruzzi, Carlo

Labruzzi, Carlo

(Roma 1747 – Perugia 1817)

PAESAGGIO CON FIGURE  DAVANTI ALL’ ACQUEDOTTO CLAUDIANO

Penna e inchiostro bruno, riquadrato a penna e acquerello beige, su carta vergellata. mm 459x609.

Iscritto a penna in basso a sinistra “Carlo Labruzzi disegnò”. Applicato a pieno a supporto di cartoncino.

In cornice

 

Stima    2.000 / 2.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Piccinni, Antonio
169

Piccinni, Antonio

Piccinni, Antonio

(Trani 1846 – Roma 1920)

STUDI DI MARINAI

Matita di grafite su carta liscia avana. mm 162x242.

 

Il tema marinaresco,  consueto nella produzione grafica e pittorica dell’artista pugliese si ritrova in due altri disegni di collezione privata, identici nel registro compositivo datati 1901 e 1902 (Bassi, 82/83) ed in un terzo del 1890 intitolato A bordo del Principe di Napoli conservato presso l’Istituto Nazionale per la Grafica (Inv. FN 7264. Fiorani/Scaloni, 5.6).

(2)

Stima    300 / 400
Aggiudicazione:  Registrazione
Podesti, Francesco
170

Podesti, Francesco

Podesti, Francesco

(Ancona 1800 – Roma 1895)

DAVID SUONA L’ARPA DAVANTI A SAUL

Matita nera e acquerello policromo su carta grigio-verde. mm 247x324.

Firmato in basso a destra.

Stima    600 / 800
[attribuito a] Sangiorgi, Michele
171

[attribuito a] Sangiorgi, Michele

[attribuito a] Sangiorgi, Michele

(Faenza 1785 – Roma 1822)

GENIO ALATO APPOGGIATO A TROFEI

Penna e inchiostro bruno. mm 273x200.

Al verso: Madre con bimbo dormiente. Penna e inchiostro bruno e rialzi a tempera bianca.

Stima    900 / 1.000
Signorini, Telemaco
172

Signorini, Telemaco

Signorini, Telemaco

(Firenze 1835 - 1901)

VEDUTA DI FAELLA. 1899

Matita di grafite su carta avorio. mm 285x210.

Firmato a matita in basso a destra. Titolato e datato “16 Aprile 1899” in basso a sinistra.

In cornice.

Stima    1.000 / 1.500
Signorini, Telemaco
173

Signorini, Telemaco

Signorini, Telemaco

(Firenze 1835 - 1901)

TOMMASINA DU NIN

Matita nera su carta avana pesante. mm 210x134

Monogrammato a matita in alto a destra. Titolato in basso a destra.

Al verso: Schizzo di paese (tagliato).

 

Databile fra il 1893 ed il 1894 fra gli schizzi e i ritratti delle popolane di Riomaggiore.

In cornice

Stima    1.300 / 1.500
Signorini, Telemaco
174

Signorini, Telemaco

Signorini, Telemaco

(Firenze 1835 - 1901)

DUE DISEGNI

Strada di paese con figure. Matita nera su carta avorio con filigrana “AM&C”. mm 190x134. Monogrammato a matita in basso a destra.                     

Casolare. Matita nera su carta avorio. mm 135x203.

Monogrammato a matita in basso a destra.

 

Pubblicati ed esposti in:

D. Durbè, Mostra di disegni di Telemaco Signorini, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma 1969, nn. 371 e 398.

In cornice.

Stima    900 / 1.000
Sorbi, Raffaello
175

Sorbi, Raffaello

Sorbi, Raffaello

(Firenze 1844 - 1931)

CONTADINA IN CAMMINO VISTA DA TERGO

Matita nera su carta bianca pesante. mm 215x155

Firmato a penna in basso a sinistra.

In cornice

Stima    400 / 500
Scuola neolassica
176

Scuola neolassica

Scuola neolassica

SCENA STORICA CLASSICA

Penna e inchiostro nero e acquarello bruno, riquadrato a matita di grafite su carta vergellata con filigrana “Stemma con lettere D&CB” (Churchill, 194). mm 228x347.

Stima    600 / 700
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola neolassica
177

Scuola neolassica

Scuola neolassica

DIANA E ENDIMIONE

Penna e inchiostro bruno e matita nera su carta vergellata. mm 220x256.

In cornice

Stima    800 / 1.000
Scuola neolassica
178

Scuola neolassica

Scuola neolassica

ULISSE E TIRESIA

Penna e inchiostro bruno e acquerrello grigio su carta vergellata grigio-verde. mm 251x420.

 

Stima    500 / 600
Scuola neoclassica emiliana
179

Scuola neoclassica emiliana

Scuola neoclassica emiliana

CAPRICCIO ARCHITETTONICO CON ROVINE

Penna e inchiostro bruno e nero riquadrato a penna nera su carta vergellata. mm 187x130.                                                    

Stima    600 / 700
Aggiudicazione:  Registrazione
 
180

 

 

Bonetti, Uberto

(Viareggio 1909 – 1993)

EVEREST

Matita di grafite e acquerello policromo su carta. mm 245x165.

Siglato a penna in basso a destra.

In cornice.

Stima    800 / 900
151 - 180  di 304 LOTTI