Arte Moderna e Contemporanea

Arte Moderna e Contemporanea

Asta

FIRENZE
Palazzo Ramirez- Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
16 DICEMBRE 2014
ore 17

Esposizione

FIRENZE
dal 11 al 14 dicembre 2014
orario 10 – 13 / 14 – 19 
Palazzo Ramirez-Montalvo 
Borgo degli Albizi, 26
info@pandolfini.it

Tutte le categorie

Visualizzazione tipo lista
Visualizzazione tipo griglia
1 - 30  di 177 LOTTI
201412160101500.jpg

Gio Ponti

(Milano 1891-1979)

DODICI PIATTI E Due posacenere, 1923-1930

Manifattura Richard Ginori

porcellana con decori policromi. posacenere "Roulotte", sul fondo marchio Richard (stella)Ginori 29=5, sbeccato, diam. cm 8,3; posacenere "Bancarella", sul fondo marchio Richard (stella) Ginori Gio Ponti, diam. cm 8,1; piatto "Primavera", sul fondo marchio Richard (stella) Ginori 30=9, diam. cm 23; DUE piattI "Bonsai con vaso rosso", sul fondo marchio Richard (stella) Ginori 27=12, diam. cm 21,6, uno sbeccato; TRE piattI "Giuliesca", sul fondo i marchi Italia, Richard Ginori Pittoria di Doccia 1925 su cartiglio oro e Richard (stella) Ginori 26=11, diam. cm 21,8, Gio Ponti1925 Richard (stella) Ginori 26=3 Italia e Richard Ginori Pittoria di Doccia 1925 su cartiglio oro, diam. cm 25, Ginori Italia e Richard Ginori Pittoria di Doccia 1925 su cartiglio oro, diam. cm 25,3; piatto "Cavaliere", diam. cm 25,3, sul fondo il marchio Richard Ginori Pittoria di Doccia, Made in Italy, Richard (stella) Ginori 28=8 2, piatto "Circo", sul fondo Richard (stella) Ginori 29=5 Made in Italy e Richard Ginori Pittoria di Doccia su cartiglio oro, diam. cm 21,5; piatto "Fiore", sul fondo il marchio Richard Ginori Pittoria di Doccia su cartiglio oro e Richard (stella) Ginori 29=8, diam. cm 21,6; piatto "Fiori", sul fondo il marchio Richard (stella) Ginori Italia e Richard Ginori Pittori di Doccia 1925 su cartiglio oro, diam. cm 25; piatto "Vaso", Richard (stella) Ginori 28=? e Richard Ginori Pittoria di Doccia su cartiglio in oro, diam. cm 25; piatto "Vaso con tralcio", Richard (stella) Ginori 28=7 e Richard Ginori Pittoria di Doccia su cartiglio in oro, diam. cm 24,6, rottura alla tesa

(14)

 

Stima   € 1.500 / 2.000
Aggiudicazione:  Registrazione
201412160103000.jpg

ENRICO DEL DEBBIO

(Carrara 1891 - Roma-1973)

DUE COLONNE, 1926 CIRCA

Mogano, cm 122x31x31 e cm 122x45x32

 

Bibliografia

I. De Guttry - M.P. Maino, Il mobile déco italiano. 1920-1940, Roma 2006, p. 136, fig. 1

 

                                                                          

                                                                          

Enrico Del Debbio, giunto nel 1913 a Roma dalla nativa Carrara, progettò  

edifici pubblici e privati, ma soprattutto nel 1927 iniziò a lavorare al  

grande complesso sportivo del Foro Italico, di cui curerà il piano e per il

quale progetterà lo Stadio dei marmi e numerosi edifici.                  

I suoi arredi sono pochi e poco documentati, ma rimangono come            

testimonianza dello sforzo verso il design compiuto dagli architetti di   

Roma, che cercavano e trovavano più le grandi committenze politiche che   

quelle private: mancava infatti una borghesia imprenditiva, aperta al     

nuovo, e scarseggiavano le industrie mobiliere (le poche attive erano     

dedite alla copia di mobili antichi); per questo gli architetti disegnavano

i mobili per la propria casa o curavano gli allestimenti di qualche       

mostra.                                                                   

Stima   € 3.000 / 4.000
Aggiudicazione:  Registrazione
1 - 30  di 177 LOTTI