OPERE SU CARTA

Pandolfini torna in sala nel mese di aprile con una tre giorni di aste che si apre con i dipinti e si chiude con i libri, il cui ideale trait d’union è il catalogo OPERE SU CARTA, affascinante e vivace settore in costante crescita.

Le opere messe all’incanto offrono un ampio e variegato corpus di fogli dal XV al XIX secolo e una selezione di rare e antiche mappe geografiche in linea con le aspettative e il sempre maggior interesse del mercato internazionale.

Sono i grandi maestri dell’incisione a spiccare tra le pagine della selezione dedicata alle stampe con splendide prove in ottimo stato: Dürer con SANSONE LOTTA CON UN LEONE, una xilografia che ha una stima di 4.000/6.000 euro, Rembrandt con DAVID IN PREGHIERA per la quale sono richiesti 1.000/1.500 euro, poi Grechetto, Tiepolo…

Tra i disegni si segnalano interessanti fogli di scuola italiana Cinque, Sei e Settecentesca tra i quali un RITRATTO DI GIOVANE DONNA di grande vivacità di Rosalba Carriera, realizzato con la suggestiva combinazione di matita nera e rossa in catalogo per la cifra di 6.000/8.000 euro, e l’eccezionale presenza di un’ironica CARICATURA DI UN PRELATO CON IL SUO ASSISTENTE di Gian Lorenzo Bernini, tipico esempio della pungente satira contro illustri membri della classe pontificia del suo tempo di questo grande protagonista del Barocco, che è valutata 4.000/6.000 euro.

Di notevole qualità anche gli esemplari disegnativi di primo Ottocento come LA CARITÀ su carta colorata di Pelagio Pelagi e il potente DILUVIO realizzato da Luigi Ademollo, uno degli esponenti più significativi del Neoclassicismo italiano; entrambe le opere sono stimate 2.000/3.000 euro.

Ci piace ricordare anche per lo stretto legame con una splendida copia della COSMOGRAPHIE di Munster e Belleforest, che sarà esitata nelle medesime sale il giorno seguente - 15 aprile - nel corso della vendita di Libri e Manoscritti, la MAPPA del mondo incisa con antica acquarellatura di Cornelis De Jode (TOTIUS ORBIS COGNITI UNIVERSALIS DESTRIPTIO), datata 1589 ma edita nel 1593, che è offerta a 8.000/12.000 euro, e una MAPPA del mondo in due emisferi anch’essa con antica acquarellatura incisa da Rumor Mercator (ORBIS TERRAE COMPENDIOSA DESCRIPTIO) per la quale sono richiesti 5.000/8.000 euro.


Top