DESIGN | Jacopo Menzani nuovo capo dipartimento

Da questa primavera Pandolfini Casa d’Aste ha un nuovo capo dipartimento per le Arti Decorative del XX secolo e il Design, l’amministratore delegato della società Pietro De Bernardi: «Pandolfini fu tra le prime case d’asta italiane a impegnarsi nel settore organizzando aste già dal 2001, oggi, ritenendo sia essere uno dei compartimenti più importanti nel mercato dell'arte abbiamo deciso di potenziarne la struttura affidando la guida del dipartimento a Jacopo Menzani. Sono certo che Jacopo saprà condurre il dipartimento nel migliore dei modi e che sarà, per tutti i nostri clienti, collezionisti e appassionati, un punto di riferimento sicuro e serio nel perfetto stile Pandolfini».

 

Il settore ha goduto di una crescita inarrestabile negli ultimi dieci anni e vive un momento di grande visibilità in virtù della crescente interazione con l’arte contemporanea e in parte anche con l’arte antica, grazie alla matura evoluzione dell’estetica contemporanea.

L’intenzione di Jacopo Menzani è nelle sue parole «Le aste di settore proliferano in tutto il paese come all’estero e la nostra finalità è proprio quella di distinguerci tra la folla, siamo alla ricerca di pezzi di grande qualità, che raccontino una storia e che abbiano un indiscusso valore estetico creato durante il XX secolo ma anche agli albori del nuovo millennio, dagli arredi degli indiscussi protagonisti del mercato internazionale come Sottsass, Ponti, Scarpa, Ingrand, Perriand, Albini, Mendini, Bellini, Ron Arad, Bugatti, Charles and Ray Eames, Jacobsen, Prouvè, Superstudio, Dixon, a quegli oggetti che si fanno notare per stile e fattura più che per firma».

 

L’obiettivo di Pandolfini è quello di aumentare la presenza nel mercato con il supporto di una struttura e uno  staff  di prim'ordine che, per i risultati del recente passato, è la prima in Italia per volume di affari e per livello qualitativo delle opere  proposte.

 

 

Breve biografia

Jacopo Menzani si diploma nel 2007 presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Per oltre 10 anni si occupa di fotografia e video nel mondo del design, dell’architettura, dell’arte antica e contemporanea. Negli anni trasforma la grande passione per l’arte e il design in professione, dal 2013 amministra la galleria e lo studio di restauro di Gianna Nunziati a Firenze. Dal 2018 dirige con Sasha Ribera la galleria di design e arti decorative “mòno”.


Top