ASTA A TEMPO | GIOIELLI, OROLOGI DA POLSO E DA TASCA, PENNE E ARGENTI

La prima asta del 2019 del DIPARTIMENTO DI GIOIELLI E OROLOGI DA POLSO E DA TASCA e del DIPARTIMENTO ARGENTI è un’asta a tempo dal 22 al 28 febbraio. Come per tutte le aste a tempo il catalogo è consultabile solo online collegandosi al sito e contestualmente, dopo la registrazione, è possibile partecipare all’asta e fare le proprie offerte, monitorarle e se è il caso rilanciarle.

L’ultima vendita a tempo ha dato ottimi risultati, fornendo al dipartimento le indicazioni sulle tipologie maggiormente apprezzate dai compratori così da perseguire performance sempre migliori.

Questa prima vendita del 2019 propone alcuni lotti di penne che rimandano a un collezionismo raffinato, principalmente maschile, ma che guarda anche al mondo femminile tale è l’eleganza di questi “gioielli da scrittura”.

Tra le proposte in catalogo, segnaliamo un TRITTICO PARKER DUOFOLD, formato da una penna stilografica, una penna a sfera ed una matita, caratterizzate dal corpo in resina color madreperla con striature nere e particolari placcati in oro. Interessante anche un modello PANTHERE in lacca nera e metallo dorato, firmata  e numerata, di Cartier che ha una valutazione di 120/180 euro.

Restiamo in un collezionismo considerato anch’esso più maschile che femminile, ovvero quello degli orologi da polso segnalando un OMEGA SEAMASTER in acciaio, un OROLOGIO vintage Universal Geneve in oro giallo con  lancette a bastone e quadrante Explorer, in catalogo per la cifra di 400/600 euro. Tra gli OROLOGI DA TASCA è bene ricordare quello dalla particolare forma a goccia decorato con scena galante e racemi floreali creato dal veneziano Pietro Poli.

E’, invece, femminile l’OROLOGIO di Bulgari in oro giallo con quadrante in ardesia, in vendita per 500/800 euro.

Tornando invece alla gioielleria più classica, nel catalogo della vendita di febbraio troviamo una bella selezione di spille, tra queste una SPILLA in oro giallo e bianco a forma di carrozza con cocchiere impreziosita da un rubino e due diamanti taglio vecchio, una SPILLA in guisa di tralcio fiorito in oro a basso titolo con rose di diamanti che ha una valutazione di 500/600 euro, mentre sono richiesti 180/250 euro per una SPILLA  a forma di farfalla in oro giallo e smalti colorati.

Tra gli ANELLI è proposto un “contrarié” in oro bianco con diamante e rubino entrambi di ct 0,5, la cui valutazione è di 700/900 euro, infine segnaliamo un bel PAIO DI ORECCHINI a forma di fiore in lapislazzuli con pendente a forma di cuore in oro giallo con rubini e piccoli diamanti, in vendita per 400/600 euro.

Ampia la scelta per quanto riguarda anche gli ARGENTI: segnaliamo un bel CRUET SET creato da Charles Fox a Londra nel 1816 composto da sette pezzi in cristallo molato la cui valutazione è di 600/800 euro.

Il catalogo annovera anche diversi lotti di argenti legati al mondo religioso da sempre oggetto di collezionismo specifico con un andamento alterno ma mai sopito. Tra questi troviamo un bel CALICE in argento con decori in smalto turchese e blu offerto a 300/400 euro, mentre è di 100/200 euro la richiesta per una NAVICELLA PORTA INCENSO di manifattura veneziana del XVII secolo.


Top