Il Dipartimento di monete e medaglie è lieto di annunciare ai suoi clienti che dal 24 novembre a 7 dicembre si rinnoverà l’appuntamento targato Aurea, la sessione d’asta a tempo online dedicata esclusivamente alle monete e medaglie in oro.  

Questa proposta ha riscosso sin dalle sue origini, nel periodo cioè post pandemico, un indiscusso successo che ha portato le sue vendite in asta a registrare il 100% del venduto o quasi. Le motivazioni a sostegno di questo straordinario interesse non sono univoche e vanno contestualizzate nel momento specifico in cui viene proposta la vendita: oggi, più puntualmente, potremmo affermare che il perdurare dell’inflazione, l’aumento dei tassi di interesse, i fallimenti di banche e l’acuirsi dei conflitti in Medio Oriente e in Ucraina hanno attirato molti investitori individuali verso i metalli preziosi come l’oro in primis, da sempre considerato l’asset primario della ricchezza di un paese.  

Pandolfini, sempre sensibile alle tendenze che si registrano sui mercati del collezionismo, propone in questa sessione di vendita una poderosa offerta di nummi aurei (oltre 7 kg di oro!) che spaziano dall’antichità all’epoca contemporanea, monetati e cesellati su tondelli battuti a martello oppure secondo le tecniche di incisione e incastonatura più moderne e sofisticate, come le medaglie in oro a tiratura limitata impreziosite da diamanti oppure quelle che commemorano alcuni dei più importanti personaggi ed eventi storici dell’ultimo secolo. Oltre a una ricca offerta di sterline britanniche (oltre 300 pezzi), franchi svizzeri e francesi, kruggerand, dollari e marenghi sabaudi, verrà esitata all’incanto anche una bella serie di monete composta da una ventina di pezzi “da 6 ducati” prodotti dalla zecca napoletana dei Borbone, a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo. Non mancheranno, sempre molto ricercate per la loro straordinaria rarità, le serie monetali in cofanetto prodotte dalla zecca socialista slovacca di Kremnitz tra il 1960 e il 1990. 

Siamo certi che l’offerta proposta da Aurea rimanga una costante di vendita nelle future sessioni di Pandolfini, offrendo una periodica opportunità sia per coloro che vogliono investire nel “metallo giallo”, e sia invece, per coloro che vogliono realizzare ai prezzi massimi quanto in loro possesso. 




Highlights dell'asta
Esperti dell'asta
CAPO DIPARTIMENTO MILANO

Monete e Medaglie

Alessio Montagano
CAPO DIPARTIMENTO MILANO

Monete e Medaglie

Federico De Mattia
ASSISTENTI