Il vivace mondo del collezionismo di opere su carta potrà trovare in questa vendita, on line ma con la possibilità di visionare i lotti durante l’esposizione che si terrà dal 25 al 28 giugno presso la nostra sede fiorentina, disegni di grande interesse storico artistico. Eccezionale è la raccolta di trenta tavole con volatili briosamente acquarellati, proveniente dalla bottega del fiorentino Giovanni Mannozzi detto Giovanni da San Giovanni, attivo nella prima metà del Seicento all’interno delle prestigiose sale al piano terra di Palazzo Pitti e in altre residenze medicee, così come gli studi di putti per gli affreschi della stanza di Diana di Palazzo Torlonia a Roma, decorazione murale purtroppo perduta, di Francesco Podesti, uno fra i più ricercati pittori del romanticismo italiano. Gli appassionati di Ottocento potranno inoltre contare su fogli di Giuseppe Bezzuoli, celebrato proprio in questo periodo da un’importante mostra monografica e su due bellissimi album con raffinate scene tratte dal Nuovo Testamento di Vincenzo Camuccini. La felice stagione del Grand Tour, che vide moltissimi e affermati pittori stranieri viaggiare per l’Italia e fermare su carta suggestivi scorci, è rappresentata da luminosissime vedute di Abraham-Louis-Rodolphe Ducros, Franz Kaiserman e Victor Jean Nicolle. Per gli amateures d’estampes non mancano infine in catalogo ottime prove di importanti peintre-graveurs, Agostino Carracci, Tiepolo, Canaletto e Piranesi.



Highlights dell'asta
Esperti dell'asta

Stampe e disegni antichi e moderni

Lorenzo Pandolfini
ASSISTENTE

Stampe e disegni antichi e moderni

Valentina Frascarolo
JUNIOR EXPERT