Il Dipartimento di Libri e Manoscritti è lieto di presentare una nuova imperdibile selezione di opere tra le quali spicca la ritrovata terza copia della prima edizione illustrata delle Vite del Vasari con postille attribuite al pittore manierista Federico Zuccari. La vendita include inoltre tre bellissimi atlanti antichi con le mappe in fine coloritura coeva, tra i quali si segnala uno splendido Ortelius del 1575, e inoltre varie opere di storia naturale, tra cui un esemplare della celeberrima Storia Naturale degli Uccelli del Manetti, monumentale opera di ornitologia, la più grandiosa pubblicata in Italia nel Settecento, illustrata da 600 tavole di uccelli superbamente colorati a mano. Si segnalano poi una deliziosa edizione cinquecentesca delle Metamorfosi di Ovidio contenente ben 178 acqueforti, e vari illustrati del Settecento, tra cui un libro di feste parigine, una copia dell’edizione di Livorno dell’Encyclopédie, varie serie di ritratti dei Medici, e vari albi di vedute della Toscana, tra cui la rarissima serie di vedute di Livorno del Terreni. È inoltre presente in questa sessione invernale un’ampia selezione di legature di pregio.

L’asta si svolgerà online dal 9 al 15 dicembre sul nostro sito Pandolfini.it, ma tutte le opere saranno come di consueto visibili nell’esposizione presso la nostra sede di Borgo Albizi 26 da venerdì 10 a lunedì 13 dicembre.



Highlights dell'asta
Esperti dell'asta
CAPO DIPARTIMENTO MILANO

Libri, Manoscritti e Autografi

Chiara Nicolini
CAPO DIPARTIMENTO MILANO