Dal 7 al 16 Dicembre 2021 il Dipartimento Porcellane e Maioliche è lieto di proporre un’asta a tempo con una selezione di circa cento tazzine da collezione, un’occasione molto interessante per appassionati ed amatori per acquistare online tazzine della manifattura Ginori del XVIII secolo, di manifatture berlinesi, viennesi ed anche cinesi da esportazione, insieme a squisiti esemplari da serviti del Settecento di Sèvres decorate a chinoiserie, così come tazzine della Real Fabbrica di Capodimonte e della Real Fabbrica Ferdinandea di Napoli.
La selezione si concentrerà prevalentemente sulle bevande del caffè e della cioccolata, riportandoci così a Costantinopoli, alla Mecca e al Cairo, dove le “case del caffè” e gli usi e le abitudini legate al consumo di questa bevanda vennero descritte nel XVI secolo da Giovan Francesco Morosini, inviato della Repubblica di Venezia, città nella quale la nobildonna Faustina Savorgnan Rezzonico iniziava la giornata con in rito della cioccolata servita in tazze di Meissen su tovaglia di pizzo di Burano. Anche la cioccolata si diffuse rapidamente in tutta Europa fino a Vienna, con il trasferimento della corte di Carlo VI da Madrid, e fu celebrata dalla Napoli del Così fan tutte di Mozart, alla Parigi di Voltaire, che si dice consumasse una dozzina di tazze al giorno oltre a dosi considerevoli di caffè.



Highlights dell'asta
Esperti dell'asta
CAPO DIPARTIMENTO FIRENZE

Porcellane e Maioliche

Alberto Vianello
CAPO DIPARTIMENTO FIRENZE
ESPERTO MILANO

Porcellane e Maioliche

Giulia Anversa
ESPERTO MILANO

Porcellane e Maioliche

Margherita Pini
Girolamo Tiberi Venturucci
ASSISTENTE