Porcellane della Compagnia delle Indie Meraviglie cinesi per l'Europa

21 DECEMBER 2022
Auction, 1189
59

A PLATE, CHINA, QING DYANSTY, QIANLONG PERIOD, CIRCA 1745

Estimate
2.000 / 3.000

A PLATE, CHINA, QING DYANSTY, QIANLONG PERIOD, CIRCA 1745

 

PIATTO, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1745 CIRCA

in porcellana policroma e oro. Sul retro etichetta JAQUELINES POLLES/ TRESOR DU PASSÉ/ PARIS; diam. cm 23,2

 

Il piatto, in porcellana dura, bianca sonora, è di forma piana a tesa orizzontale e poggia su un basso piede ad anello. Il decoro della tesa propone un complesso intercalare di elementi architettonici e riserve che contengono la raffigurazione di quattro pavoni e motivi a squama, secondo un gusto molto gradito in occidente. Al centro in grisaille grigia e con una palette acquarellata rosa con tocchi di rosso, una scena di corteggiamento tra due giovani in un interno. Lo stacco della balza è poi rimarcato da una corona a punte di lancia sottolineata in oro, così come l’oro impreziosisce la tesa e orla il bordo del piatto. La scena, tratta da una incisione non ancora identificata, ebbe successo nella produzione di porcellana per l’occidente, come testimoniato da alcuni confronti anche a policromia, come ad esempio una coppa formalmente nella collezione Surval di New York.

 

Bibliografia di confronto

F. et N. Hervouët, Y. Bruneau, La Porcelaine des Compagnies des Indes à Décor Occidental, Parigi 1986, pp. 162-163 nn. 7.60-7.62