Important Renaissance Maiolica

20 OCTOBER 2021
Auction, 1099
51

COPPA, RIMINI, “MAESTRO DELLA CONVERSIONE DI SAN PAOLO”, 1565-1575 CIRCA

Estimate
3.000 / 5.000
Price realized:  Registration

COPPA, RIMINI, “MAESTRO DELLA CONVERSIONE DI SAN PAOLO”, 1565-1575 CIRCA

in maiolica dipinta in policromia; Sul retro la scritta La formatione / di Adam; diam. cm 27,2, alt. cm 5,3

 

A BOWL, RIMINI, “MAESTRO DELLA CONVERSIONE DI SAN PAOLO”, CIRCA 1565-1575

 

Bibliografia

C. Leprince, J. Raccanello, G. Carteaux, Feu et Talent II. Majoliques italiennes de la Renaissance, Parigi 2012, pp. 111-115 n. 46;

R. Gresta, O. Delucca, La ceramica a Rimini nel Cinquecento, Rimini 2020, pp. 56-57 n. 9

 

La coppa umbonata a parete baccellata, ricavata a stampo, poggiava in origine su un piede appena svasato, ora tagliato per consentire l’inserimento in una cornice. L’intera superficie è occupata da una raffigurazione istoriata che raffigura la creazione di Adamo. Al verso al centro del piede la scritta a caratteri corsivi La formatione / di Adam.

La coppa è stata ampiamente studiata e pubblicata da Riccardo Gresta come esempio principe della produzione a Rimini, riconosciuta e classificata da Justin Raccanello come opera del “Maestro della Conversione di San Paolo”, elencandone le opere conosciute. L’opera del maestro è caratterizzata da un‘alta qualità tecnica, caratteristica che lo contraddistingue da altri pittori a lui vicini, quali ad esempio il “Maestro del 1774”, che traendo ispirazione dalla medesima fonte incisoria ha prodotto una coppa simile, ma con esiti pittorici molto diversi.