9 FEBRUARY 2022
Auction, 1098

OSIRIDE

EGITTO, EPOCA SAITA, VIII - VII SECOLO a.C.

 

Bronzetto a fusione piena raffigurante Osiride, dio egizio della resurrezione. La divinità, stante ed in forma di mummia, porta sul capo la corona bianca dell'Alto Egitto, con un lungo serpente. Il volto presenta tracce di argento e di elementi in oro applicato (sopracciglia, occhi, mento). A differenza di quanto avviene di frequente, gli attributi del dio, lo scettro ed il flagello, erano destinati ad essere lavorati a parte ed inseriti in alloggiamenti nei pugni chiusi. L'opera era fissata alla sua base mediante un largo tenone quadrangolare. H. 23,8 cm; con tenone 28,4 cm.

 

Provenienza

Sotheby's, Londra, 8 luglio 1993, lotto 136

Studio Antichità Fornaciari (acquisto 1999)

Collezione privata