19th CENTURY PAINTINGS. SELECTED WORKS FROM A PRIVATE COLLECTION

9 NOVEMBER 2021
Auction, 1079
126

Paolo Sala

Estimate
2.000 / 4.000
Price realized:  Registration

Paolo Sala

(Milano 1859 - Milano 1924)

CAMPO SAN BARNABA, VENEZIA

acquerello su cartoncino, cm 52x34,5

firmato e iscritto “da Milano” in basso a destra

 

CAMPO SAN BARNABA, VENICE

watercolour on card, 52x34.5 cm

signed and inscribed “da Milano” lower right

 

Noto pittore milanese dell’800, Paolo Sala studiò pittura e architettura all'Accademia di Brera. Appassionato viaggiatore, visitò la Francia, l'Inghilterra, l'Argentina, la Russia, ove decorò il Salone del Conservatorio di Pietroburgo. Abile organizzatore, fondò a Milano La Società degli acquarellisti lombardi, che sin dalla prima mostra di esordio nel 1911 raccolse numerosi artisti lombardi avendo però in Sala l’artista di punta sia per qualità che per numero di opere esposte. I suoi dipinti, ispirati alla bellezza della natura lombarda o ai ricordi e alle impressioni dei paesi che aveva visitato, ebbero una certa fortuna di mercato. L’artista milanese viene soprattutto ricordato per la sua capacità di esprimersi con l'acquarello, tecnica che portò a un alto livello di eleganza e raffinatezza, affermandosi tra i migliori acquarellisti del suo tempo.

La deliziosa opera che presentiamo, condotta con maestria e padronanza della tecnica, sembra ritrarre un angolo di piazza San Barnaba a Venezia; le architetture appaiono solidamente disegnate e i personaggi sono connotati da una certa intima e sincera poesia.