ARCADE | 15th to 20th century paintings

5 OCTOBER 2021
Auction, 1077
81

Scuola fiamminga, sec. XVII

Estimate
5.000 / 7.000

Scuola fiamminga, sec. XVII

RITRATTO DI JAN VAN MONFORT

olio su tela, cm 71,5x57

 

Flemish school, 17th century

PORTRAIT OF JAN VAN MONFORT

oil on canvas, cm 71,5x57

 

Il ritratto di Jan van Monfort, medaglista della corte dell’arciduca d’Austria, Alberto d’Asburgo, è una variante a mezzo busto del dipinto conservato a Vienna (Kunsthistorisches Museum) eseguito da Anton van Dyck nel suo secondo periodo anversese (1628-1632) quando i protagonisti della libertà pittorica e dall’ acuta analisi psicologica raggiunte dal pittore dopo la felice stagione genovese e italiana erano illustri dignitari e i ricchi borghesi della sua città.

Importante personaggio fu infatti Jan van Monfort che diresse la zecca di Bruxelles fra il 1596 e il 1649 e coniò importanti medaglie commemorative, fra cui quelle di numerose teste coronate.

Del dipinto vandyckiano esistono numerose repliche - oltre che un’incisione di Peter de Jode -, molte con taglio analogo a quello qui presentato.