BOOKS, MANUSCRIPTS AND AUTOGRAPHS

15 APRIL 2021
Auction, 1042
549

(Paestum - Illustrati 700) PAOLI, Paolo Antonio. Paesti quod Posidoniam etiam dixere rudera. Romae, (in typographio Paleariniano), 1784.

Estimate
800 / 1.000
Price realized:  Registration

(Paestum - Illustrati 700) PAOLI, Paolo Antonio. Paesti quod Posidoniam etiam dixere rudera. Romae, (in typographio Paleariniano), 1784.

In folio massimo (492 x 367 mm). [3] 4-181 [1] pp. e 65 incisioni numerate, alcune delle quali a doppia e piena pagina, e altre comprese nel testo a guisa di testatine e finalini. Antiporta disegnata da Giambattista Tiepolo e incisa da Giovanni Volpato. Tavola IX ripiegata più volte con veduta della città di Paestum. Grandi inziali calcografiche con figure mitologiche. Testo su 2 colonne. Mezzo vitellino avana, dorso a nervi con titolo e decorazioni floreali in oro, piatti rivestiti in carta stampata con motivo floreale, tagli spruzzati di rosso, sguardie marmorizzate. Ex libris Henrici Philippi Langdon. Assenti le carte e2, 2e2 e 2x2, ma il testo è apparentemente completo, la paginazione torna e le tavole ci sono tutte. Dorso sciupato e cuffia sbucciata, angoli usurati, piccolo strappo al margine della tavola III, rinforzo a tavola IX, tavole VI, XX, LVI con fioriture, ma nel complesso buona copia.

                     Bella monografia dedicata a Paestum e ai suoi templi, illustrata da una serie di tavole calcografiche finemente incise, tra cui spicca la grande veduta della “città di Pesto”, lunga oltre un metro. 

 

Beautiful monograph dedicated to Paestum and its temples, illustrated by a series of finely engraved copperplates, among which the great view of the “city of Pesto”, over a meter long. Detailed description and additional images upon request.