BOOKS, MANUSCRIPTS AND AUTOGRAPHS

15 APRIL 2021
Auction, 1042
500

(Botanica - Illustrati 600) FERRARI, Giovanni Battista. De florum cultura libri IV. Romae, excudebat Stephanus Paulinus, 1633.

Estimate
800 / 1.000
Price realized:  Registration

(Botanica - Illustrati 600) FERRARI, Giovanni Battista. De florum cultura libri IV. Romae, excudebat Stephanus Paulinus, 1633.

In 4to (234 x 166 mm). Variante B di SBN: Frontespizio calcografico, [x], 522 [i.e. 524], [18] pp. e [1] tavola calcografica extra collazione. Iniziali xilografiche. Carte preliminari ricomposte, ma l’esemplare corrisponde a quello digitalizzato dalla Biblioteca statale di Cremona. In tutto 47 tavole calcografiche disegnate da Pietro da Cortona, Guido Reni, Andrea Sacchi, e incise da Johann Friedrich Greuter e Claude Mellan. Un’incisione sottoscritta “Anna M. Vaiana delin et. pm incid.”. Mezzo vitellino moderno, dorso a nervi finemente decorato in oro. Strappo restaurato a M1 (p. 177) con piccola perdita di testo, assente l’ultima bianca, qualche traccia del tempo, ma per il resto bella copia.

                     PRIMA EDIZIONE del primo testo di floricoltura pubblicato in Italia, ed uno dei primi in Europa. Opera famosa, compilata dal gesuita toscano Giovanni Battista Ferrari (1584-1655), grande orientalista, botanico e membro dell’Accademia degli Intronati di Siena, e corredata da uno splendido apparato iconografico costituito delle seguenti 47 tavole calcografiche: un frontespizio; 22 tavole di fiori, bulbi e piante; 8 mappe di giardini; 7 scene allegoriche; 5 tavole con vasi di fiori e contenitori, 5 di attrezzi. L’opera è divisa in quattro libri che trattano, il primo l’organizzazione e architettura del giardino, il giardiniere, la terra, gli strumenti; il secondo i fiori dal punto di vista botanico, e le differenti specie; il terzo la loro coltivazione; il quarto le tecniche di conservazione, essiccazione, e composizione di mazzi di fiori, e quelle per aumentare o modificare il profumo, la forma, i colori. Pregiato e ricercato.

 

FIRST EDITION of the first floriculture text published in Italy, and one of the first in Europe. Famous work, compiled by the Tuscan Jesuit Giovanni Battista Ferrari (1584-1655), a great orientalist, botanist and member of the Accademia degli Intronati in Siena, and accompanied by a splendid iconographic apparatus consisting of 47 copper plates. Detailed description and additional images upon request.