Arcade | Books, Silver, Porcelain and Majolica, Coins

16  -  17 DECEMBER 2019
Auction, 0323
44

(Prime edizioni) GIRALDI CINZIO, Giambattista. De gli Hecatommithi. Nel Monte Regale, appresso Lionardo Torrentino, 1565.

Estimate
1.000 / 1.200
Price realized:  Registration

(Prime edizioni) GIRALDI CINZIO, Giambattista. De gli Hecatommithi. Nel Monte Regale, appresso Lionardo Torrentino, 1565.

2 volumi in 8vo (162 x 104 mm). Vol. 1: 14 [16] 199 [5] 201-326 [4] 329-486 [6] 489-623 [5] 625-751 [5] 753-902 [1] pp. Vol. 2: [30] 63 [5] 65-224 [1] 217-317 [3] 321-368 [4] 369-490 [2] 493-623 [5] 625-822, 815-820 [i.e. 828] [96] pp. Indici legati alla fine del secondo volume e non del primo, ma presenti. Marche tipografiche ai frontespizi e ritratto dell’autore al verso di entrambi, iniziali xilografiche, testo in corsivo. Pergamena settecentesca con titolo in oro al dorso, tagli blu. Vol. 1: restauri al frontespizio, assenti *8 e 2/1 (bianche); l8 (p. 175-176) ha caratteri diversi (è una incisa su rame?). Vol. 2: minimi restauri al frontespizio, 6/1 e 72 poste prima di A1, assenti 6/2, 3G8 e 3I4, presumibilmente bianche (testo completo), margine superiore un po’ corto, margine esterno talora rifilato, qualche piccola macchia d’inchiostro al taglio superiore. Timbro di Galletti al secondo frontespizio. Nel complesso buona copia.

                     PRIMA EDIZIONE di questa importante raccolta di novelle che fornì da spunto anche a Shakespeare per l’Otello e per Misura per misura. “La novella Il Moro di Venezia presenta una trama che, pur con alcune differenze, verrà mantenuta da Shakespeare nelle sue linee essenziali. Il protagonista non ha ancora un nome, ma viene designato semplicemente come Moro, mentre il futuro Iago è qui «un alfiero di bellissima presenza, ma della più scellerata natura, che mai fosse uomo del mondo», ugualmente innominato. A sua volta, «il capo di squadra» diventerà Cassio. La protagonista femminile si chiama invece già Disdemona.” (Wikipedia) Opera di difficile collazione, quasi mai completa.

(2 volumi)

 

FIRST EDITION of this important collection of short stories from which Shakespeare drew inspiration for his Othello and for Measure for Measure. Lacks 5 leaves (presumably blank), and one is supplied in manuscript (or engraved), but this work is rarely complete. Detailed description and additional images upon request.