Works on paper: 15th to 19th century drawings, paintings and prints

1 OCTOBER 2019
Auction, 0316
186

Giovanni Antonio Canal, detto il Canaletto

Estimate
2.000 / 5.000
Price realized:  Registration

Giovanni Antonio Canal, detto il Canaletto                                

(Venezia, 1697  1768)                                                     

VEDUTA IMMAGINARIA DI PADOVA                                              

acquaforte, carta vergellata, mm 300x435                                  

firmata in basso al centro sulla lastra A. Canal f..                      

                                                                          

IMAGINARY VIEW OF PADUA                                                   

etching, laid paper, mm 30x43,5                                           

lettered on the plate "A. Canal f."                                       

                                                                          

Filigrana                                                                 

triplice luna crescante (parzialmente visibile)                           

                                                                          

Bibliografia di riferimento                                               

R. Bromberg, Canalettos Etchings.Revised and enlarged edition of the catalogue raisonné, San Francisco 1993.                                   

                                                                          

Bellissima impressione (II stato su tre) dal segno nitido e brillante su carta vergellata con filigrana parzialmente visibile, presumibilmente la triplice luna crescente presente in altre prove dell'artista.             

Oltre a reali scorci del padovano, Canaletto si cimentò in vedute immaginarie, tra cui quella qui presentata in cui l'artista è riuscito a creare una grande continuità tra lo sfondo dove si vede la città cinta da mura e il primo piano a cui fanno da quinta sulla sinistra un albero e sulla destra una casetta rurale e un mulino. Gruppetti di persone, carri e carrozze si avviano verso il ponte a tre archi che conduce alla porta, dietro la quale si scorge la cupola della basilica e il campanile. Un esemplare analogo è conservato presso il British Museum di Londra (1838,  

0526.4.11).