13th to 20th century Coins and medals

28 MAY 2019
Auction, 0302
48

SIGILLO DI CERA ROSSA DI GIAN GALEAZZO MARIA SFORZA DUCA DI MILANO (1476-1494) CON TECA SFERICA IN BRONZO DORATO INCISA CON LE SUE INIZIALI E IL SUO MOTTO

Estimate
500 / 800
Price realized:  Registration

SIGILLO DI CERA ROSSA DI GIAN GALEAZZO MARIA SFORZA DUCA DI MILANO (1476-1494) CON TECA SFERICA IN BRONZO DORATO INCISA CON LE SUE INIZIALI E IL SUO MOTTO

Sigillo Ø mm 54/60 Teca Ø mm 79

RED WAX SEAL OF GIAN GALEAZZO MARIA SFORZA DUKE OF MILAN (1476-1494) WITH A SPHERICAL BOX IN GILDED BRONZE ENGRAVED WITH ITS INITIALS AND MOTTO

Seal Ø mm 54/60 Box Ø mm 79

Conservazione discreta per la figura del sigillo, ottima per la teca di contenimento

Il sigillo di cera rossa, già pendente da documento non reperito, raffigura uno scudo sannitico inquartato nel 1° e 4° all’aquila, nel 2° e 3° al biscione, ai lati tizzoni. Nella legenda si legge […] MA[RIA] SFOR[TIA DVX] MLI SEXTVS.  Il coperchio della teca, munito di cerniera e gancetto di chiusura, riporta lo scudo del sigillo, cimato di corona ducale dalla quale dipartono un ramo di olivo e uno di palma; intorno la legenda IO (HANNES) G (ALEAZUS) MAR(IA) D(U)X M( EDIOLAN)I SEXTVS  e l’impresa dei tizzoni ardenti e delle secchie. All’interno della teca l’impresa dei tre porri è posata su basamento che reca il motto: MIT ZEIT. La parte convessa della sfera presenta quattro fori per il passaggio del cordoncino non reperito. Due esemplari simili, pubblicati in “Il sigillo nella storia e nella cultura. Mostra documentaria” (a cura di S. Ricci, 1985, cfr. schede 1-2, pp. 13-14), sono conservati nell’Archivio Segreto Vaticano.