ARCADE | Silver, books, porcelain and maiolica

30  -  31 MAY 2019
Auction, 0300
151

Vendita di terreni in Lombardia, 1171. Documento pergamenaceo, 377 x 287 mm circa, redatto in latino da antica mano, datato 6 luglio 1171. Faxadeto, figlio minorenne del fu Ambrogio Guazina di Linate, con il consenso di Ambrogio di Lazzate della pusterla di Santo Stefano, suo tutore, vende la nuda proprietà di un terreno sito in località Linate e di un appezzamento di terra annesso al medesimo, per un’estensione totale di dieci pertiche. Faxadeto si impegna a versare al nuovo proprietario, Corrado Meclozio, ai suoi eredi e ai successori un canone annuo pari a due moggi di biada e riceve dal medesimo Corrado, a titolo di pagamento, otto libre d’argento e cinque soldi. Segni di mano di Lotario Cremella e Lanfranco da Magenta, testimoni; sottoscrizioni dei giudici Arderico da Bonate e Gregorio e dei notai Lanfranco Bando e Rogerio da Pessiano.

Estimate
150 / 200
Price realized:  Registration

Vendita di terreni in Lombardia, 1171. Documento pergamenaceo, 377 x 287 mm circa, redatto in latino da antica mano, datato 6 luglio 1171. Faxadeto, figlio minorenne del fu Ambrogio Guazina di Linate, con il consenso di Ambrogio di Lazzate della pusterla di Santo Stefano, suo tutore, vende la nuda proprietà di un terreno sito in località Linate e di un appezzamento di terra annesso al medesimo, per un’estensione totale di dieci pertiche. Faxadeto si impegna a versare al nuovo proprietario, Corrado Meclozio, ai suoi eredi e ai successori un canone annuo pari a due moggi di biada e riceve dal medesimo Corrado, a titolo di pagamento, otto libre d’argento e cinque soldi. Segni di mano di Lotario Cremella e Lanfranco da Magenta, testimoni; sottoscrizioni dei giudici Arderico da Bonate e Gregorio e dei notai Lanfranco Bando e Rogerio da Pessiano.

 

Sale of lands in Lombardy, Italy, 1171. Handwritten document on vellum, in latin.