ARCADE | Silver, books, porcelain and maiolica

30 -  31 MAY 2019  
216

(Pisa - Feste - Illustrati 600) BAZZICALUVA, Ercole - CASCINA, Pietro. Alfea reverente rappresentata nella seconda venuta della serenissima Vittoria della Rovere gran duchessa di Toscana in essa città l’anno 1639. (In Pisa, appresso Francesco delle Dote, 1639).

In 4to (223 x 166 mm). [ii] 21 [1] pp. ed una tavola calcografica più volte ripiegata, sottoscritta “ercole Bazzacaluuve D.D.” Testo in cornice, iniziali e fregi xilografici. Antica carta d’attesa, minime tracce del tempo, esemplare in perfette condizioni.

                      RARISSIMA ED IMPORTANTE PLACCHETTA, che descrive la trionfale entrata in Pisa (anticamente denominata “Alfea”), di Vittoria della Rovere (1622-1694), moglie di Ferdinando II de’ Medici e quinta granduchessa di Toscana. La celebre tavola di Ercole Bazzicaluva, attivo in Firenze nella prima metà del XVII secolo, ritrae la carrozza della Granduchessa in mezzo ad una piazza affacciata sull’Arno e gremita di gente, sullo sfondo della quale si intravvede la Torre Pendente. Tutti i piccoli personaggi che affollano la scena, inquadrata tra due colonne con stendardo, sono ritratti in modo realistico e vivace, dall’omino che orina nel fiume al carro con i musicanti. La stampa è considerata una delle migliori rappresentazioni di feste alla maniera di Caillot. 

 

EXTREMELY RARE AND IMPORTANT FESTIVAL BOOK, which describes the triumphal entry into Pisa (formerly called “Alfea”), of Vittoria della Rovere (1622-1694), wife of Ferdinando II de’ Medici and fifth Grand Duchess of Tuscany. The famous plate by Ercole Bazzicaluva, active in Florence in the first half of the seventeenth century, depicts the Grand Duchess’s carriage in the middle of a square overlooking the Arno and crowded with people, in the background of which one can see Pisa’s Leaning Tower.

Estimate   1.500 / 2.000
Price realized:  Registration

191 - 200  of 484 Lots
210
600 / 800
211
600 / 800
216
1.500 / 2.000
217
500 / 1.000
191 - 200  of 484 Lots

Top