ARCADE | Silver, books, porcelain and maiolica

30  -  31 MAY 2019
Auction, 0300
443

PIATTO, ROMAGNA, 1525-1540 CIRCA

Estimate
2.000 / 3.000

PIATTO, ROMAGNA, 1525-1540 CIRCA

in maiolica decorata in policromia in blu cobalto, giallo antimonio, giallo arancio, verde, interamente ricoperto da smalto azzurrato o “berettino”; tesa obliqua e cavetto appena rilevato, poggiante su basso piede privo di anello. Il piatto mostra l’alternarsi dei motivi tipici della decorazione ceramica della prima metà del secolo XVI con, al centro, un motivo a trofei a policromia con tocchi di arancio beige e verde su fondo blu cobalto. Lungo la balza e sulla tesa un motivo decorativo fogliato a “rabesche” delineato in blu alternato a un motivo a nodo continuo, o motivo a groppi, in giallo antimonio con piccole rosette in giallo arancio; il tutto circondato da una corona fogliata continua. Si tratta del cosiddetto motivo a vaghezze e gentilezze, tipico della produzione faentina e romagnola tra il 1525 e il 1545; alt. cm 2,5, diam. cm 23,6, diam. piede cm 8,6

 

A DISH, ROMAGNA, CIRCA 1525-1540

 

Bibliografia di confronto

T. Wilson, E.P. Sani, Le maioliche rinascimentali nelle collezioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Vol. I, Perugia 2006, pp. 72-73 scheda 23