ARCADE | Silver, books, porcelain and maiolica

30  -  31 MAY 2019
Auction, 0300
437

PIATTO, ACQUAPENDENTE, PRIMA METŔ SECOLO XVI

Estimate
€ 2.000 / 3.000

PIATTO, ACQUAPENDENTE, PRIMA METÀ SECOLO XVI

in maiolica dipinta in policromia con manganese, blu, verde. Ampio cavetto fondo, breve tesa orizzontale a bordo rialzato e piede ad anello con due fori praticati originariamente sul crudo. Al centro del cavetto campeggia un busto di giovane uomo, volto di profilo a sinistra, in abito rinascimentale ornato con ricami, ottenuti a “graffito” sul bruno violaceo di manganese, con cappello piatto dal quale discendono ordinatamente i capelli, che sono a caschetto arricciati in basso. Il busto è “riservato” entro formella rettangolare che spinge ai lati del cavetto delle foglie “accartocciate”. La tesa è decorata con un motivo a cerchi concentrici disposti in fila continua e ottenuti a sgraffio sul colore manganese. Opere di questa tipologia, incentrate sul ritratto per lo più di profilo e di nitido ductus lineare, appartengono alla fase del primo Rinascimento, comuni in molte botteghe dell’epoca. Tradizionalmente attribuibile a Deruta, per gusto pittorico e per qualità materica siamo propensi a proporre una attribuzione alle botteghe di Acquapendente, con confronto in alcuni esemplari esposti nel locale museo, Sul retro etichetta “PEER GROVES COLLECTION”; alt. cm 5,2, diam. cm 27,2, diam. piede cm 10

 

A PLATE, ACQUAPENDENTE, FIRST HALF 16TH CENTURY