Valdemaro Grifoni - Immagini - itinerari fiorentini, Arte orientale, Reperti archeologici

27 OCTOBER 2009  
69
Due vasi imperiali, Cina, dinastia Qing, periodo di regno dellimperatore Yongzheng (1723-1735), a forma di bottiglia meiping, in porcellana monocroma con invetriatura color lavanda, manifattura di Jingdezhen, decorati nella parte superiore del corpo con il motivo di una fenice raffigurata frontalmente, ad ali spiegate e compresa entro un medaglione: sul fondo, inscritta entro un doppio cerchio, la marca di regno Da Qing Yongzheng nian zhi ( durante il periodo di regno dellimperatore Yongzheng della grande dinastia Qing). Sempre sul fondo, entrambi i vasi recano una etichetta in carta con la dicitura  Veneziani Antichità Roma alt. cm 19.5 , laltro alt. cm 17.5 (2)Il colore blu lavanda o celeste tenue che caratterizza la quasi perfetta invetriatura monocroma di questi vasi è una citazione delle ceramiche del tipo ru realizzate allepoca della dinastia Song (960-1279), la qualità più rara, apprezzata e ricercata sia esteticamente come per le difficoltà tecniche connesse alla sua realizzazione. Questa soffusa tonalità celeste veniva ottenuta impiegando concentrazioni variabili di ossido di ferro e cuocendo i manufatti in condizioni e temperature diverse. Loggetto veniva ricoperto di smalto, soffiato sulla superficie attraverso una piccola canna di bambù chiusa da una garza allestremità e poi cotto ad alte temperature. Vasi nella forma cosiddetta meiping sono invece noti sin dalla dinastia Song e divennero poi popolari, utilizzati di solito a fini decorativi per contenere un ramo di prugno fiorito, nei successivi periodi Ming e Qing.
Free Bid
Price realized:  Registration

11 - 20  of 231 Lots
11 - 20  of 231 Lots