MASTERPIECES FROM ITALIAN COLLECTIONS

28 OCTOBER 2014
Auction, 0024
10

George Garthorne

Estimate
15.000 / 20.000
Price realized  Registration

George Garthorne

RINFRESCATOIO PER BICCHIERI

Londra 1686

in argento, di forma circolare con bordo smerlato e profilato da tralci vegetali, due anse modellate a teste ferine che trattengono tra le fauci un anello di forma sagomata. Corpo cesellato con figure esotiche e ghirlande di foglie, interno con residui di doratura originale, diam. cm 27, alt. cm 16,5, g 1695, restauro alla base e lievi ammaccature

Sul fondo la coppa reca l incisione:

National Field Trials 1885. Bruce Beta Setters. 1 Prize for Braces of Setters. Dervish pointer. 2 Prize: Pointer Puppy Stakes. Kennel Club Trials 1885. Beta, setter, runner up in Field Trial Derby. Bruce, setter Polly, pointer divided 1 and 2 prizes in all aged Stakes.

Sul fondo reca letichetta in carta Collection S. Bulgari Rome

L'opera corredata di attestato di libera circolazione

An english silver monteith, London, 1686,

mark of George Garthorne, diam. cm 27, alt. cm 16,5, g 1695,

restoration on the base and slight bruising

On the bases engraved: National Field Trials 1885. Bruce Beta Setters. 1 Prize for Braces of Setters. Dervish pointer. 2 Prize: Pointer Puppy Stakes. Kennel Club Trials 1885. Beta, setter, runner up in Field Trial Derby. Bruce, setter Polly, pointer divided 1 and 2 prizes in all aged Stakes and a paper label Collection S. Bulgari Rome.

Lattivit di George Garthorne documentata dal 1680. Fu impegnato in numerose commissioni per la Casa Reale e sua la cioccolatiera conservata oggi al Victoria and Albert Museum datata 1685, una fra le pi antiche . La sua produzione ebbe fine nel 1730, anno della sua morte.

Un esemplare simile di monteith conservato al Milwaukee Art Museum, realizzato da Garthorne nel 1688 per la Royal African Company.

La Royal African Company fu una compagnia commerciale inglese nata nel 1660, anni della restaurazione inglese, con lo scopo di far arrivare nelle colonie britanniche schiavi neri deportati dallAfrica. Lattivit di tratta degli schiavi dur fino al 1731, anno in cui la Compagnia cambi la sua finalit nel commercio di oro e avorio. Nel 1752 la Compagnia fu sciolta.

Altro oggetto analogo quello conservato al Museum of Fine Arts di Boston (n. inv 1975.711) attribuito probabilmente anch'esso a George Garthorne.