TEMPO AUREA: MONETE E MEDAGLIE DORO

AUREA: è il titolo delle sessioni di vendita a tempo di monete e medaglie targate Pandolfini, un format che ha preso avvio lo scorso novembre con il 100% di venduto. Questo straordinario successo e il crescente interesse verso il mondo e il mercato della numismatica, ci ha portato a proseguire su questa strada affiancando le aste AUREA alle tradizionali aste con catalogo cartaceo e battute in presenza, confidenti che questa tipologia di offerta numismatica offra una periodica opportunità sia per coloro che vogliono investire nel metallo giallo, e sia invece, per coloro che vogliono realizzare ai prezzi massimi quanto in loro possesso.

Il prossimo appuntamento sarà dal 14 al 19 giugno e propone una selezione di lotti ancor più imponente e ricca della precedente, dedicata esclusivamente alle monete e medaglie in oro da collezione e investimento.

L’incondizionato apprezzamento che riscuote questo tipo di offerta va ricercato nella componente preziosa insita di questi nummi, che ne fanno prodotti “sicuri” in un periodo storico difficile, caratterizzato dall’incertezza dei mercati e dall’altalenante resa economica degli strumenti finanziari più diffusi.

Dollari di varie tipologie e periodi storici, Marenghi italiani, svizzeri e francesi, Fiorini austriaci e olandesi, Krugerrand, Rubli e medaglie italiane ed estere che commemorano alcuni dei più importanti personaggi ed eventi storici dell’ultimo secolo, fanno da cornice alla poderosa offerta di ben oltre 500 sterline britanniche, suddivise in lotti di varia pezzatura per venire incontro alla richiesta di ciascuno dei nostri esigenti clienti, uno di questi è composto da 24 STERLINE in oro e ha una valutazione di 5.800/7.800 euro.

Inconsueta e rara è la serie di 3 COFANETTI composto ciascuno da tre monete di 1, 3 E 5 DUCATI coniati dalla Zecca di Kremnitz in Cecoslovacchia durante la Repubblica Socialista (1960-1990), quella proposta da Pandolfini con la stima di 2.85/5.700 euro è una coniazione limitata del 1973 di soli 300 esemplari intitolata “Velka Morava”, questi sono i numeri 30, 36 e 37.

Ancora ricordiamo un esemplare molto raro di 4 GOLD POUNDS, Arabia Saudita ABD AL-AZIZ IBN AL-SA’UD (1926-1953) della Zecca di Philadelphia, che ha una stima di 1.000/2.000 euro. Questa moneta è stata emessa al peso di quatto “Sovereign” per pagare il governo dell’Arabia Saudita per i diritti petroliferi. Il contenuto netto dell’oro è di 452 grani, pari cioè a quello di quattro monete britanniche dette “sovrane”. Rappresenta una delle poche emissioni ufficiali coniate dagli Stati Uniti durante l’epoca in cui il possesso dell’oro privato era illegale.


Top