Un diamante milionario. La vendita sorprendente di uno dei diamanti pił importanti mai passati in asta in Italia.

La strepitosa aggiudicazione per 979.000 euro dell’eccezionale diamante TIPE IIa di ct 14.67, purezza IF, di forma ottagonale, montato su un anello un platino, ha chiuso come meglio non si poteva un’asta estremamente positiva e di grandi soddisfazioni.
Il “nostro” diamante fa parte di quelle assolute rarità, come il Cullinan, il Koh-i-noir è il Lesedi La Rona, tutti TYPE IIa, che rappresentano solo l’1,8% delle pietre utilizzate in gioielleria, molte delle quali provenivano dalla miniera indiana di Golconda.
L’aggiudicazione di questo diamante taglio smeraldo, di assoluto rilievo internazionale, rappresenta la più alta cifra di aggiudicazione mai raggiunta da una pietra simile in Italia.

La vendita, come accennato, ha regalato altre aggiudicazioni eccellenti rispettando le regole del mercato che vogliono le pietre preziose al centro dell’interesse: un anello con rubino birmano circondato da una corolla di diamanti ha superato abbondantemente i 280.000 euro ed un altro impreziosito da uno zaffiro taglio ottagonale ha sfiorato i 95.000 euro.