La stufa per gelato del Re

Un tripudio di raffinatezza, dettagli ferini e teste di leoni, sormontate da una presa a cuore suggellata da due serpenti sono gli elementi distintivi di uno dei prossimi oggetti dell’asta Arcade “Libri, argenti, porcellane e maioliche, numismatica” in programma il 16 e 17 dicembre. Il rinfrescatoio, o meglio ancora “stufa per gelati” come riportano gli antichi elenchi di fabbrica, è un oggetto d’arte appartenente al Servizio Farnesiano, il primo grande servizio con le più belle vedute dei panorami di Napoli e altri centri meridionali così chiamato per la scritta “Museo Farnesiano” che circonda i medaglioni con cammei sulle falde dei piatti e i bordi del vasellame. La stufa per gelati mostra, all’interno di medaglioni ovali, una dettagliata visione di uno scorcio della città vista dal Golfo di Napoli, presa da Castello S. Elmo e un’altra da Capo di Monte, come spiega la legenda tracciata in rosso all’interno del contenitore. Un’eccezionale chicca farnesiana che potrebbe dare un tocco chic alle vostre feste natalizie.

Top