IN ASTA LA MITICA REFERENZA ROLEX 6241 corredata da quadrante "JOHN PLAYER SPECIAL"

Anche l’asta di orologi ha avuto il suo lotto superstar: un CRONOGRAFO ROLEX DAYTONA PAUL NEWMAN del 1969 che alla fine di una combattuta gara ai telefoni ha chiuso a 442.200 euro, ben oltre il doppio della stima. 

L’aggiudicazione di questo orologio è un grandissimo risultato e nuovo anello di una catena di successi che conferma Pandolfini come punto di riferimento per i collezionisti ed il mercato dei Daytona, in particolare dei “Paul Newman", una nicchia di eccellenze tra i Cronografi Rolex. 

Esulando dai Paul Newman, hanno avuto anche un discreto successo due CRONOGRAFI ROLEX DAYTONA “BIG RED”. Uno in acciaio del 1980 è passato di mano per 52.500 euro e l’altro anch’esso in acciaio ma del 1984 è stato aggiudicato per 65.000 euro.