AVERE CARATTERE

Una straordinaria varietà di volti dai tratti fortemente espressivi arricchiranno il catalogo dell’asta Arcade - Dipinti dal XV al XX secolo – che si terrà il 2 ottobre. Dedurre i caratteri psicologici e morali di una persona, analizzandone i lineamenti e le espressioni del viso, è ciò di cui si occupa la fisiognomica, una disciplina antica, già in auge nel Cinquecento, insegnata non solo nelle università ma anche nelle accademie artistiche, in quanto fondamentale era, ed è, per la comprensione di una scena dipinta far emergere la disposizione d’animo dei personaggi. Il naturalismo seicentesco ha poi portato a un fiorire di indagini sui tratti e sul carattere umano, tradotte efficacemente sulla tela: è in questo contesto che si collocano la concentrazione di un vecchio assorto nella lettura, la malinconia che sprigiona il profilo di un bambino o ancora la sorpresa di chi assiste a un evento eccezionale, da scoprire nei protagonisti dei dipinti della prossima vendita autunnale.