Richiedi Informazioni

Lotto 264 / Grande oinochoe etrusco corinzia Materia e tecnica: argilla figulina camoscio; vernice bruna, suddipinture in bianco e paonazzo; dettagli resi a graffito, modellata a tornio veloce Ampio orlo trilobato, collo troncoconico distinto, corpo ovoide rastremato verso il basso, ansa a nastro con solcatura mediana sormontante, impostata verticalmente dallorlo alla spalla, piede a disco Decorazione accessoria: interno della bocca verniciato, labbro, collo e parte esterna dellansa verniciati;sul collo rosette a puntini in bianco, sulla spalla linguette radiali; parte inferiore del vaso verniciata, con una fascia in bianco e paonazzo che si ripete anche nella parte superiore del piede, fondo interno del piede risparmiato Decorazione: sul ventre teoria di due pantere ed un grande cigno dalle ali spiegate gradienti a sinistra, con corpi allungati, criniera resa a puntini e coda ripiegata ad esse; nel campo rosette a macchia e a punti Produzione: Etruria meridionale Stato di conservazione: integra Dimensioni: alt. cm. 30,8; diam. max cm 21,5 Datazione: fine VII sec. a.C. Cfr.: La ceramica degli Etruschi, a c. di M. Martelli pp. 111 e 277-278 n. 60,3-5 - Valdemaro Grifoni - Immagini - itinerari fiorentini, Arte orientale, Reperti archeologici del 27/10/2009
478934
Desideriamo informarla che D.Lgs 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la legge indicata, tale trattamento sarą improntato ai principi di correttezza, liceitą e trasparenza e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti.
I dati in nostro possesso non saranno comunicati ad altri soggetti, se non dietro preventivo consenso.

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196/2003 potrą in qualsiasi momento e gratuitamente consultare, modificare o cancellare i suoi dati.
Autorizzo*
N.B.: I campi contrassegnati da simbolo * sono obbligatori

Top