Richiedi Informazioni

Lotto 263 / Cratere a colonnette etrusco Materia e tecnica: argilla figulina camoscio, ingubbiatura camoscio, vernice bruna con ritocchi a vernice paonazza, dettagli resi a graffito, modellato a tornio Orlo a tesa, collo cilindrico distinto, anse a bastoncello impostate sulla spalla e saldate allorlo, corpo globulare schiacciato, piede troncoconico Decorazione accessoria: interno verniciato, nella parte interna della bocca e sul labbro fasce in paonazzo, sotto la scena figurata banda in bruno fra filetti in paonazzo, anse e piede verniciati Decorazione: sulla spalla da ciascun lato due sirene con le ali ripiegate sul dorso affrontate in composizione araldica, fra di loro un cigno, sotto le anse un grande cigno stante a sinistra anchesso con le ali piegate sul dorso; sotto ciascun ansa cigno volto a sinistra con le ali spiegate ed un riempitivo a rosetta Produzione: Etruria Stato di conservazione: integralmente ricomposto da frammenti Dimensioni: alt. cm 22; diam. cm 21,8 Datazione: fine VII, inizi VI sec. a.C. Cfr. per esemplari simili: J. Chamay, J.L. Maier Céramiques corinthiennes Collection du docteur Jean Lauffemberg Lausanne S.D. - Valdemaro Grifoni - Immagini - itinerari fiorentini, Arte orientale, Reperti archeologici del 27/10/2009
139350
Desideriamo informarla che D.Lgs 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la legge indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti.
I dati in nostro possesso non saranno comunicati ad altri soggetti, se non dietro preventivo consenso.

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196/2003 potrà in qualsiasi momento e gratuitamente consultare, modificare o cancellare i suoi dati.
Autorizzo*
N.B.: I campi contrassegnati da simbolo * sono obbligatori

Top