INTERNATIONAL FINE ART

23 APRILE 2024
Asta, 1287
22

ARAZZO, FIANDRE, PROBABILMENTE BRUXELLES O OUDENAARDE, 1600-1630

Stima
15.000 / 25.000

ARAZZO, FIANDRE, PROBABILMENTE BRUXELLES O OUDENAARDE, 1600-1630

raffigurante la scena biblica della morte di Anania. L'episodio, tratto dagli Atti degli Apostoli, si riferisce a quando Anania e la moglie Saphira, cospirando per trattenere parte del ricavato da una raccolta in chiesa, vendono accusati di menzogna verso Dio da parte di Pietro, alle cui parole Anania cade a terra e muore, mentre i presenti osservano stupefatti il miracolo. Il nostro arazzo trae ispirazione dalla serie dei dieci che illustrano gli Atti degli Apostoli, commissionati da papa Leone X per l'allestimento delle pareti inferiori della Cappella Sistina. I cartoni furono dipinti da Raffaello e dalla sua bottega e poi inviati a Bruxelles, dove furono tessuti nella manifattura di Peter van Aelst tra il 1517 e il 1520. La serie originale di arazzi è tutt'ora conservata ai Musei Vaticani. I cartoni cartacei rimasero a Bruxelles e furono riprodotti e utilizzati per ulteriori tessiture. Il bordo superiore è riempito da ghirlande di fiori e frutti sormontate da uccelli, i bordi laterali ospitano paesaggi montani con animali e quello inferiore un paesaggio marino con pesci. In basso a destra siglato ISTA, cm 335x500

 

A FLEMISH TAPESTRY, PROBABLY BRUSSELS OR OUDENAARDE, 1600-1630

 

Scheda tecnica di Guy Delmarcel