ARCADE I DIPINTI DAL XVI AL XVIII SECOLO

10 OTTOBRE 2023
Asta, 1235
149

Artista attivo nel nord-Italia, sec. XVIII

Stima
8.000 / 12.000
L'opera è corredata di certificato di libera circolazione

Artista attivo nel nord-Italia, sec. XVIII

FANCIULLA CON PAPPAGALLO

olio su tela, cm 97x72,5

 

Artist of Northern Italy, 18th century

A GIRL WITH PARROT

oil on canvas, cm 97x72,5

 

Il ritratto di bambina elegantemente abbigliata con in braccio l’esotico pennuto, trova, a nostro parere ,convincenti analogie esecutive e stilistiche con i dipinti eseguiti a Torino per la famiglia Savoia nella prima metà del secolo XVIII . Diversi maestri pittori, come Louis Michel van Loo (107-1771), Domenico Duprà  (Torino 1689 -1770) e anche Pier Francesco Guala ( Casale Monferrato 1698 – Milano,1757), furono chiamati a dipingere le varie personalità della nobile famiglia piemontese e tale fatto è comprovato dalle informazioni ricavabili nei libri contabili . Nel caso della nostra fanciulla è ipotizzabile che l’effigiata possa essere la Principessa Eleonora Maria Teresa di Savoia, (1728-1781), figlia di Carlo Emanuele III di Savoia e di Polissena Cristina Giovannetta d’Assia-Rotemburg , la quale ricevette lo stesso nome della nonna materna, Eleonora Maria. Unitamente alla sorella Maria Luisa, fu proposta come sposa al delfino Luigi Ferdinando di Borbone, unico figlio maschio di Luigi XV, ma il matrimonio non fu mai celebrato. Dalla  contabilità sabauda si evince che Eleonora Maria Teresa e le sue sorelle, Maria Luisa Gabriella e Maria Felicita Vittoria, furono ritratte nel 1733 dall’allora non ancor famoso, ma già abilissimo, Louis Michel van Loo (Tolone, 1707 – Parigi, 1771). Queste opere pittoriche sono state esposte presso il Museo di Arti Decorative Accorsi, Olmetto (CN), dal 11 novembre 2014 all’11 gennaio 2015, in occasione della presentazione dell’acquisto, da parte della Fondazione Accorsi – Ometto, del dipinto raffigurante Maria Luisa Gabriella.