MEDAGLIE DI VENEZIA. MONETE E MEDAGLIE IN ORO ESTERE

29 MAGGIO 2023
Asta, 1213
67

FRANCESCO LOREDAN (1752-1762) E LUDOVICO MANIN (1789-1797). MEDAGLIA CELEBRATIVA DELLA FONDAZIONE DELLA SCUOLA GRANDE DI SANTA MARIA DELLA CARITÀ CONIATA NELLA ZECCA DI VENEZIA NEL 1776 OPUS ANTONIO SCHABEL

Stima
2.500 / 5.000

FRANCESCO LOREDAN (1752-1762) E LUDOVICO MANIN (1789-1797). MEDAGLIA CELEBRATIVA DELLA FONDAZIONE DELLA SCUOLA GRANDE DI SANTA MARIA DELLA CARITÀ CONIATA NELLA ZECCA DI VENEZIA NEL 1776 OPUS ANTONIO SCHABEL

Au gr. 48,85 mm. 41 BENIGNA EST OMNIA SVSTINET Figura femminile rappresentante la Carità seduta verso d., con la s. regge un bambino che sta allattando e con la d. ne abbraccia un altro. Un terzo a d. esibisce il simbolo della scuola. Es. A. SCHABEL F. R/ COLLEGIVM CARITATIS INSTITVTVM VIII ID NO A MCCLX Un uomo inginocchiato riceve nelle mani di un Vescovo con mozzetta e stola un cordone coi fiocchi; per terra, appoggiato ad uno scalino, il simbolo della scuola della Carità in cornice. Es. A MDCCLXXVI Rif: Volt. 1622 (cfr. solo argento)

Della massima rarità. Coniazione coeva. Fondi brillanti. Piccolo colpo al bordo ma FDC Of the maximum rarity. Coeval coinage. Shiny bottoms. Small hit to the edge but MS

 

Trattasi dell’unico esemplare in oro di questa medaglia attualmente noto ed è mancante in tutti i testi sulla medaglistica veneziana.

Ricorda la fondazione della Scuola avvenuta nella Chiesa di San Leonardo il 6 novembre 1260; da qui poi la Confraternita si sarebbe spostata, dapprima presso l’Oratorio di San Giacomo alla Giudecca, poi (verso il 1287) nel Monastero lateranense attiguo alla Chiesa della carità. All’interesse suscitato dalle medaglie delle Scuole Grandi veneziane si aggiunge quindi il fatto che quella qui offerta è la prima in oro di una serie di grande prestigio.