Porcellane della Compagnia delle Indie Meraviglie cinesi per l'Europa

21 DICEMBRE 2022
Asta, 1189
65

TAZZINA CON PIATTINO, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1745-1750 CIRCA

Stima
800 / 1.500

TAZZINA CON PIATTINO, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1745-1750 CIRCA

in porcellana monocroma e oro; tazzina alt. cm 4,2, piattino diam. cm 11,8

 

A CUP WITH PLATE, CHINA, QING DYNASTY, QIANLONG PERIOD, CIRCA 1745-1750

 

La tazza ha forma a ciotolina in porcellana dura, bianca, abbastanza sottile, con piattino omogeneo tondo a tesa verticale, entrambe poggianti su piede ad anello. Il decoro a grisaille raffigura Zeus assiso su una nuvola sorretta dall’aquila, suo attributo, mentre brandisce con la mano sinistra dei fulmini lumeggiati di oro. Il decoro secondario che orna la tesa del piattino e il bordo della tazza riproduce un ornato “alla Du Paquier” molto articolato e ingentilito da corolle floreali, illuminato da tocchi di oro. La scena ebbe molto successo sul mercato occidentale, che ne fece spesso richiesta. Un confronto pertinente ci deriva da una coppa formalmente nella collezione Glatz di Londra.

 

Bibliografia di confronto

F. e N. Hervouët, Y. Bruneau, La Porcelaine des Compagnies des Indes à Décor Occidental, Parigi 1986, p. 292, n. 13.1