Porcellane della Compagnia delle Indie Meraviglie cinesi per l'Europa

21 DICEMBRE 2022
Asta, 1189
21

PIATTO OTTAGONALE, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1740-1750 CIRCA

Stima
2.000 / 3.000
Aggiudicazione:  Registrazione

PIATTO OTTAGONALE, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1740-1750 CIRCA

in porcellana policroma; cm 19,2x19,2

 

AN OCTAGONAL PLATE, CHINA, QING DYNASTY, QIANLONG PERIOD, CIRCA 1740-1750

 

Il piatto di porcellana dura, bianca, sonora, ha forma ottagonale. Il decoro, realizzato in smalti pregiati nella palette della Famiglia Rosa, vede al centro della scena due galli appollaiati su una roccia dalla quale si levano sottili rami con corolle di peonia e altri fiori; la tesa invece è decorata “a celle” rosa con quattro riserve polilobate contenenti fiori in blu sovra smalto, mentre l’orlo mostra una fascia a celle romboidali sui toni del verde acqua. Il verso non è decorato.

Il gallo, decimo animale dello zodiaco cinese, riveste una notevole importanza simbolica, al punto da essere collocato in forma di piccole statue con la funzione di proteggere dagli spiriti maligni o a sostegno dei defunti. Il valore simbolico più diffuso lo associa al nuovo anno con una valenza di buona fortuna. Quando raffigurato in coppia con una diversa posizione, uno più in alto dell’altro, evoca la frase guangshang jiaguan ("possa tu raggiungere un grado dopo l'altro") nel significato di successo continuo. Tala raffigurazione è spesso riprodotta in porcellana e raggiunge massima espressività proprio nell’uso degli smalti sovra coperta tipici di questo periodo storico.