Porcellane della Compagnia delle Indie Meraviglie cinesi per l'Europa

21 DICEMBRE 2022
Asta, 1189
23

COPPIA DI PIATTI, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1735 CIRCA

Stima
2.000 / 3.000

COPPIA DI PIATTI, CINA, DINASTIA QING, PERIODO QIANLONG, 1735 CIRCA

in porcellana policroma. Sul retro etichetta PEROTTO ANTICHITÀ - MILANO; diam. cm 23,1

 

A PAIR OF PLATES, CHINA, QING DYNASTY, QIANLONG PERIOD, CIRCA 1735

 

Piatti circolari di porcellana bianca, dura, sonora, con orlo liscio, tesa orizzontale e piede ad anello. Il decoro prevede sulla tesa ramage di fiori in smalto blu sovra coperta con l’orlo bordato da una sequenza continua di punte di freccia, mentre al centro del cavetto alcune carpe nuotano tra sottili alghe. Il decoro è realizzato con smalti sovra coperta secondo i toni della “Famiglia Rosa”. I piatti appartengono ad un’importante serie realizzata sotto il regno Yongzheng, di cui alcuni di grandi dimensioni. La carpa con il corpo coperto di scaglie che nuota controcorrente simboleggia la perseveranza e gli attributi del guerriero. Quattro piatti coerenti per decoro e forma sono conservati al Philadelphia Museum of Art  (invv. 1958-93-54 e 1958-93-55)

 

Bibliografia di confronto

L. e M.L. Perotto, Porcellane cinesi antiche, Milano 1996, pp. 86-87