BIANCO, BLU E OLTRE. PORCELLANE E MAIOLICHE GINORI DEL SETTECENTO

20 OTTOBRE 2021
Asta, 1104
135

TABACCHIERA, DOCCIA, MANIFATTURA GINORI, 1750 CIRCA

Stima
4.000 / 6.000
Aggiudicazione:  Registrazione

TABACCHIERA, DOCCIA, MANIFATTURA GINORI, 1750 CIRCA

in porcellana dipinta in policromia, corpo di forma rettangolare con coperchio montato in metallo dorato e dipinto con una scena di Baccanale: bacco ebbro seduto su una botte, circondato da baccanti e putti intenti a mescere il vino, scena circoscritta in una elegante cornice a cartouche che si ripete sul corpo a circondare gustose scenette con putti giocosi in diversi tipi di paesaggio. Sotto la base, su fondo bianco delimitato da una cornice lineare, è dipinta Diana trionfante su un carro trainato da due amorini su una nuvola, mentre all’interno del coperchio si vede Venere coricata su un letto con un ricco baldacchino e Amore che si avvicina con un drappo per di coprirla. La rara tabacchiera è forse una di quelle descritte nell’inventario del 1785, probabilmente descrittivo di una produzione precedente, dove si legge “dette grandi con miniature e figure fuori, l’altra simile, ma con Venere, e Amorino dentro, legate”; cm 4,4x8,1x6,1

 

A GINORI SNUFF-BOX, DOCCIA, CIRCA 1750

 

Bibliografia di confronto

A. Biancalana, Porcellane e maioliche a Doccia. La fabbrica dei Marchesi Ginori. I primi cento anni, Firenze 2009, pp. 168-174