BIANCO, BLU E OLTRE. PORCELLANE E MAIOLICHE GINORI DEL SETTECENTO

20 OTTOBRE 2021
Asta, 1104
166

CAFFETTIERA, DOCCIA, MANIFATTURA GINORI, 1755 CIRCA

Stima
2.000 / 3.000
Aggiudicazione:  Registrazione

CAFFETTIERA, DOCCIA, MANIFATTURA GINORI, 1755 CIRCA

in porcellana dipinta in policromia, corpo piriforme allungato su alto piede modanato, beccuccio a testa di serpe collegato al corpo mediante staffa, coperchio a cupola con pomolo a bottone. La caffettiera è decorata con un motivo Kakiemon denominato "a tavolino", di chiara derivazione orientale, ma giunto alla manifattura toscana attraverso la mediazione della porcellana di Meissen, dove era noto come Tischen Muster; alt. cm 27,4, largh. massima cm 18,7, diam. cm 12,5

 

A GINORI COFFEE POT, DOCCIA, CIRCA 1755

 

Bibliografia

A. d’Agliano et alii (a cura di), Lucca e le porcellane della Manifattura Ginori. Commissioni patrizie e ordinativi di corte, Lucca 2001, p. 109 n. 40