BIANCO, BLU E OLTRE. PORCELLANE E MAIOLICHE GINORI DEL SETTECENTO

20 OTTOBRE 2021
Asta, 1104
172

CAFFETTIERA, DOCCIA, MANIFATTURA GINORI, 1750-1755

Stima
1.500 / 2.500
Aggiudicazione:  Registrazione

CAFFETTIERA, DOCCIA, MANIFATTURA GINORI, 1750-1755

in porcellana dipinta in policromia e oro; corpo piriforme con piede rastremato e modanato, ansa alta e mossa, il beccuccio termina a forma di testa di serpe ed è collegato al corpo da una staffa. La caffettiera, priva di coperchio, mostra un decoro “a galli blu, rossi e oro”, una variante piuttosto rara di un ornato molto amato e richiesto. Il decoro, prevalentemente in blu, si basa sul caratteristico motivo con albero a salice piangente poggiante su rocce, in questo caso d’ispirazione occidentale, e la figura di un gallo con cresta e ali rosse; il rosso è utilizzato con parsimonia, anche per dipingere alcune delle lunghe foglie dell’albero; alt. cm 18,8, largh. massima cm 17,7, diam. cm 11,8

 

A GINORI COFFEE POT, DOCCIA, 1750-1755

 

Bibliografia

A. d’Agliano et alii (a cura di), Lucca e le porcellane della Manifattura Ginori. Commissioni patrizie e ordinativi di corte, Lucca 2001, p. 105 n. 36;

A. Biancalana, Porcellane e maioliche a Doccia. La fabbrica dei Marchesi Ginori. I primi cento anni, Firenze 2009, p. 163