LIBRI, MANOSCRITTI E AUTOGRAFI

9  -  15 DICEMBRE 2021
Asta a tempo, 1100
37

(Medici - Illustrati 700) [MEDICI] - HAELWEG, Adrian - CAMPIGLIA, Giovanni Domenico - PREISLER, Georg Martin - PITTERI, Marco Alvise. Regiae Familiae Mediceorum Etruriae Principum Effigies. (1736-1738).

Stima
500 / 1.000
Asta conclusa
Il lotto e' stato aggiudicato a un valore di: 688 €  c.i.

(Medici - Illustrati 700) [MEDICI] - HAELWEG, Adrian - CAMPIGLIA, Giovanni Domenico - PREISLER, Georg Martin - PITTERI, Marco Alvise. Regiae Familiae Mediceorum Etruriae Principum Effigies. (1736-1738).

 

MARGINOSA galleria di 40 ritratti medicei che include il ritratto di Ferdinando Maria de’ Medici, figlio di Cosimo III, disegnato dal Campiglia e inciso da Marco Pitteri nel 1736, spesso assente dai Gran Duchi di Toscana del Bianchini (Venezia, Recurti, 1741). Questa serie, la più estesa genealogia incisa della famiglia Medici, fu commissionata dal cardinal Leopoldo, ma dopo la sua morte nel 1675, le 26 lastre completate vennero depositate nella Guardaroba generale medicea. La serie fu poi completata al tempo di Anna Maria Luisa (1667-1743), ultima rappresentante del ramo granducale mediceo. Copia marginosa, con incisioni fresche su carta forte vergellata. Il numero di tavole varia da un esemplare all’altro: repertori online registrano copie con 42 e 43 carte.

 

In folio (478 x 365 mm). Frontespizio allegorico inciso su rame con stemma dei Medici e con titolo parzialmente manoscritto in rosso (polveroso e leggermente gualcito, con tracce di piegatura, restauri ai margini, montato su brachetta), seguito da 40 ritratti calcografici di cui 30 firmati in basso “Adriano Haluech Sculp.”, tre “Io. Dom. Campiglia del / G. M. Preissler Sc.” (uno datato 1737, due 1738), tre “Io. Dom. Campiglia del / Marcus Pitteri sculp.” (di cui uno datato 1736), due “Io. Dominico Campiglia del / Carolus Gregorij sculp.”, uno “Caroli Gregorij del et sculp.”, e uno non firmato (didascalie manoscritte a matita in inglese al margine inferiore di tutte le tavole, alone al margine inferiore di quattro tavole). Mezza pelle moderna in stile.

 

BIANCHINI, Giuseppe Maria. Dei gran duchi di Toscana della reale casa de’ Medici protettori delle lettere, e delle belle arti, ragionamenti istorici del dottore Giuseppe Bianchini di Prato. Venezia, appresso Gio. Battista Recurti, 1741. Copia marginosissima, ma purtroppo scompleta di questo splendido illustrato settecentesco, celebrativo dei sette de’ Medici granduchi di Toscana dal 1569 al 1737. In folio (480 x 325 mm). xxiv 192 [12] pp. (Assenti antiporta e frontespizio, la carta finale χ1, e il ritratto di Anna Maria Luisa, pagine occasionalmente ingiallite). 8 tavole calcografiche di ritratti, testatine con vedute di città toscane, iniziali e finalini, il tutto finemente inciso in rame (le tavole misurano circa 460 x 308 mm). Vitellino coevo con dorso riccamente decorato in oro, tagli marmorizzati blu come le sguardie.

 

WIDE-MARGINED GALLERY OF 40 PORTRAITS OF THE MEDICI OF FLORENCE. Together with a defective copy of Bianchini’s work on the seven Medici Grand Dukes of Tuscany from 1569 to 1737. All portraits are finely engraved on copper. Detailed description and additional images upon request.

 

(2 volumi)