IMPORTANTI MAIOLICHE RINASCIMENTALI

20 OTTOBRE 2021
Asta, 1099
64

PIATTO, MONTELUPO, 1600 CIRCA

Stima
800 / 1.200
Aggiudicazione:  Registrazione

PIATTO, MONTELUPO, 1600 CIRCA

in maiolica dipinta in policromia; diam. cm 34, diam. piede cm 14, alt. cm 6,3

 

A DISH, MONTELUPO, CIRCA 1600

 

Bibliografia di confronto

C. Ravanelli Guidotti, Maioliche «figurate» di Montelupo, Firenze 2012, p. 110

 

La superficie è interamente ricoperta dalla decorazione policroma, mentre sul retro il piatto mostra tre linee concentriche in manganese Al centro della composizione uno spadaccino che indossa un abito con giacca e ampi pantaloni ornata da un bel colletto di pizzo. La scena, in cui il personaggio si esercita, è racchiusa da due alberelli, di cui uno con frutti, poggianti su rocce arrotondate, un piccolo torrente e uno sfondo di montagne anch’esse arrotondate.

L’opera appartiene alla corrente del “figurato tardo” di Montelupo, che ha la sua massima espansione nel corso della prima metà del ‘600, e per modalità stilistiche è riferibile al gruppo dei dettagli minuti.