ARCHEOLOGIA

9 FEBBRAIO 2022
Asta, 1098
162

CRATERE

Stima
1.500 / 2.500
Aggiudicazione  Registrazione

CRATERE

PUGLIA, IV SECOLO a.C.

 

Cratere a campana, con ampio orlo estroflesso, corpo campaniforme, stelo cilindrico, piede a disco modanato. Sotto l'orlo sono impostate due anse orizzontali a sezione circolare, ripiegate verso l'alto. La decorazione, a figure rosse, consiste sul lato A in un dialogo fra una figura femminile, stante ed ammantata, ed una figura maschile coronata e con ampia patera in mano. La donna, fasciata in una lunga veste, regge con la sinistra una lunga benda. L'uomo, che poggia la destra su una roccia non dipinta, regge nella sinistra portata dietro la schiena un lungo tirso da cui pende una benda. Sul lato B compare una scena di gioco fra due figure maschili ammantate, una delle quali lancia in aria due palle circolari. La decorazione secondaria consiste in una corona di foglie sotto l'orlo, un meandro corrente alternato a quadrati alla base della scena figurata e in una palmetta fra girali nello spazio sotto l'ansa. H. 29,5 cm; diam. orlo 31,5 cm; diam. piede 14 cm.

 

Provenienza

Collezione privata