ARCHEOLOGIA

9 FEBBRAIO 2022
Asta, 1098
173

CARIATIDE

Stima
280 / 350
Aggiudicazione:  Registrazione

CARIATIDE

ETRURIA, VEIO, 610-590 a.C.

 

Figura femminile stante pertinente ad un calice tetransato. La donna, con polos sulla testa, indossa una lunga veste panneggiata, un mantello che arriva fino a metà dello sviluppo del corpo e tiene le mani sul petto. H. max. 11,3 cm; largh. max. 4,3 cm.

La forma di questa figura, vera e propria statuina, rientra appieno nel tipo B2 della sistemazione di M. Cristofani, F. Zevi, La tomba Campana di Veio. Il corredo, in Archeologia Classica XVII, 1965, p. 35. Un confronto puntuale è costituito dalle figure sui due calici a quattro sostegni dalla tomba E di Monte Michele a Veio, M. Cristofani, Le tombe da Monte Michele nel Museo Archeologico di Firenze, Firenze 1969, pp. 37-39, nn. 2-3.

 

Provenienza

Collezione privata